CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

La Tarvisium non si ferma più!

 

La Tarvisium non si ferma più!

 20171015 SerieA Ruggers TarvisumVsRugbyVicenza 1065

 

Campionato Nazionale di Serie A. Girone 4. Giornata 3. 18/02/2018

 

Botter Ruggers Tarvisium v  Rugby Parabiago 17-3 (p.ti 4-0) (p.t 10-3)

 

Marcatori: p.t. 6'  m Pastrello tr Viotto (7-0), 25 c.p. Maggioni (7-3) 38 c.p. Viotto (10-3)   st 6' m.t. Tarvisium (17-3)   

 

Botter Ruggers Tarvisium:  Viotto, Pedrini (9' st Abram), Bordini, Pirovano (38'st Francescato), Pastrello, Pastrello, Pizzinato (cap.), Curtolo, Lionieri (39' st Mattiazzi), Crespan (9' st Zuliani), Gui, Sutto (v.cap), Sala, Fagotto (28' st Balistreri), Scanferlato (18' st Zottin), Magnoler (38'st Buso)

 all. Green, Craig Ivan 

 

Rugby Parabiago:. Albano (1'st Sclecht), Ceaprazaru, Souare (22' st Molinara), Massari, Branca, Baudo, Coffaro (28' st Castiglioni), Manuini, Dell'Acqua, Cancro(28' st Vincini), Mikaele, Maggioni (10' st Volta), Franceschini (28' st Vacirca), Fulciniti (16'st Simioni), Turri (16' st Polio)  

 all. Momo Massimo    

 

arb. Leonardo Faggionato

Calciatori: Viotto (Ruggers Tarvisium) 2/3, Maggioni (Rugby Parabiago) 1/1

Note: tempo coperto e ventoso, terreno in buone condizioni spettatori 350 ca

Punti conquistati in classifica: Botter Ruggers Tarvisium 4, rugby Parabiago 0

Man of the Match: Riccardo Magnoler ( Botter Ruggers Tarvisium)

 

La pausa di campionato non ha spezzato il ritmo delle magliette rosse che, tra le mura amiche del Monigo Stadium, hanno vinto anche la terza gara della poule 4 imponendosi su Parabiago con il risultato di 17 a 3. Un'attenta fase difensiva, che ha concesso solo tre punti agli ospiti, e l'ennesima ottima prova della mischia sono stati gli elementi che hanno permesso alla Tarvisium di conquistare la quinta vittoria consecutiva.

Gli avanti trevigiani hanno saputo mettere pressione al pack rosso-blu per tutti gli 80' minuti neutralizzando, di fatto, i punti di forza dei milanesi: la mischia e la touche. Come da pronostico Parabiago si è presentata come una squadra molto fisica, che predilige il gioco per vie verticali alle sventagliate al largo; tuttavia una solida ed ordinata linea difensiva ha permesso ai ruggers di proteggere la linea di meta respingendo, spesso con placaggi raddoppiati, ogni carica avversaria.

Partono forte i padroni di casa che si portano subito in attacco e, dopo pochi minuti di gioco, conquistano un calcio di punizione sui 40 metri ma il piazzato di Viotto arriva corto di un soffio. Non si arresta, però, la pressione offensiva delle magliette rosse che al 6' sbloccano il riosultato con la meta di Pastrello; dopo una serie di pick and go all'interno dei 22, Curtolo, inventa un calcetto a scavalcare la linea di difesa sul quale la giovane ala trevigiana è il più lesto ad arrivare, approfittando anche di una indecisione della retroguardia lombarda. Viotto trasforma da posizione angolata.

In apertura di secondo quarto, gli ospiti si fanno vedere nella metà campo avversaria conquistando un calcio di punizione per fuorigioco grazie al quale accorciano dalla piazzola al 25'.

La Tarvisium, però, si riporta in attacco e al 38' ristabilisce le distanze con un piazzato di Viotto, che sancisce il temporaneo 10 a 3. 

Alla ripresa del gioco, sono ancora le magliette rosse ad insediarsi nei 22 avversari ma, una chiara occasione da meta, viene fermata fallosamente da Coffaro che viene sanzionato con il giallo.

Le magliette rosse optano per la mischia chiusa e, la spinta dominante dei trevigiani, costringe l'arbitro ad assegnare la meta tecnica; Viotto trasforma.

Per la restante mezz'ora le squadre attaccano a fasi alterne, senza però riuscire a scalfire le difese avversarie. I trevigiani peccano di cinismo e lucidità non riuscendo a sfruttare la doppia superiorità numerica per i gialli comminati a Manuini al 23' e a Polio al 28' e così la partita si conclude con il risultato di 17 a 3.

Un'altra importante vittoria per la Tarvisium che, con i 4 punti conquistati, consolida il primato in classifica.

Ora il campionato osserverà nuovamente 2 turni di stop e, al rientro, le magliette rosse saranno impegnate a Vicenza contro i Rangers.

 

AVANTI RUGGERS!!!

5-x-1000

per mio figlio ok

 le firme

semo tutti del stesso stampo
la fotogallery della cerimonia

IMG 7795

 

ciproviamo2019 web

 

mischia u16

stella diploma int