CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

Tarvisium beffata nel finale

 

Tarvisium beffata nel finale

 

valpo

 

Campionato Nazionale di Serie A. Girone 2. Giornata 1. 21/10/2018 

 

Santa Margherita Valpolicella rugby 1974 asd – Ruggers Tarvisium asd    22 - 21 (19 - 7)  

 

Marcatori: p.t. 15’ m. Saccomani tr. Van Tonder (7-0); 20’ m. Ferraro (12-0); 23’ m.Sala tr. Giabardo (12-7); 40’ m. Mozzato tr. Van Tonder (19-7)

s.t.  43’ m.t. Tarvisium (19-14); 60’ m. Bordini tr. Giabardo (19-21); 70’ cp Van Tonder (22-21)

 

Santamargherita Valpolicella Rugby 1974 asd: Van Tonder ©, Saccomani, Minelli, Damoli, Gasparini, Anselmi,  Memo, Kenny, Boscaini (70’ Ipuche), Mozzato, Nicolis, Galvagni (60’ Zenorini), Vidali (65’ Facinelli), Ferraro, Carraro (60’ Russo)

All. Zanella

 

Ruggers Tarvisium asd: Giabardo G., Bordini, Simes, Pirovano, Tiberio, Giabardo A. © (80’Pastrello), Curtolo,, Lionieri, Sala, Gui, Amadio (47’ Gentile), Cincotto (41’ Carraro), Fagotto (50’Buso), Zottin, Magnoler (50’ Naka)

All. Dalla Nora

 

Arb Francesco Meschini (Milano)

AA1 Rho (Milano) – AA2 Gajulete (Verona)

Cartellini: al 43’ giallo a Carraro (Santamargherita Valpolicella)  

Calciatori: Van Tonder (Santamargherita Valpolicella) 3/4, Giabardo 2/2 (Ruggers Tarvisium)  

Note: pomeriggio nuvoloso, terreno in ottime condizioni; circa 600 spettatori

Punti conquistati in classifica: Santamargherita Valpolicella Rugby 4, Ruggers Tarvisium 1 

Man of the Match: Van Tonder (Santamargherita Valpolicella 

Rugby)

 

La prima trasferta stagionale non sorride alla Tarvisium che, sull'ostico campo di San Pietro in Cariano, viene superata dai padroni di casa del Valpolicella con il risultato di 22 a 21. A differenza di settimana scorsa, in questa occasione sono stati gli avversari a ribaltare il risultato nei minuti finali conquistando la vittoria grazie ad un piazzato di Van Tonder. Tuttavia i trevigiani hanno dimostrato una maggiore grinta in fase difensiva e una discreta fluidità in attacco rispetto alla sfida con Badia.

Come da pronostico, Valpolicella si è dimostrata una squadra solida e compatta caratterizzata da avanti molto fisici ma anche abili a muoversi sul campo e da un reparto di trequarti che trova in capitan Van Tonder il faro del proprio gioco.

Dopo una serie di attacchi a fasi alterne, è proprio l'estremo sudafricano a propiziare la meta del vantaggio servendo Saccomani al largo dopo aver creato il break nella difesa trevigiana. La Tarvisium sembra accusare il colpo e, 5 minuti più tardi, sono nuovamente i padroni di casa a segnare grazie ad un maul avanzante finalizzata da Ferraro. Le magliette rosse fortunatamente riescono a riordinare le idee e trovare la via della meta in apertura di secondo quarto con Sala che, ripartendo da una ruck ai 5 metri, trova il guizzo giusto per schiacciare oltre la linea; Giabardo trasforma. Nel finale di primo tempo la Tarvisium avrebbe la possibilità di riportarsi sotto ma un sanguinoso calcio contro concede l'ultimo possesso a Valpolicella che, grazie alla meta di Mozzato propiziata da una bella azione personale dell'irlandese Kenny, si porta sul temporaneo 19 a 7.

In apertura di seconda frazione sono le magliette rosse a partire con il piglio giusto, ottenendo la meta tecnica per falli ripetuti in maul organizzata da touche. Gli avanti trevigiani continuano a martellare con le maul creando spazio al largo dove Bordini, ben servito da sull' out di destra, riesce a trovare la meta. Giabardo trasforma per  il primo vantaggio di giornata dei ruggers. La Tarvisium cerca di tenere il campo con il gioco al piede, riuscendoci bene in un primo momento. Al 70', però, una leggerezza in una ruck appena all'interno della propria metà campo, concede un calcio di punizione ai padroni di casa. L'accurato piede del man of the match Van Tonder lo trasforma in 3 punti, riportando i suoi avanti nel punteggio. Negli ultimi minuti la Tarvisium cerca di ripetere il rush finale di domenica scorsa ma questa volta l'esito è negativo e i ragazzi di coach Dalla Nora devono accontentarsi del punto di bonus difensivo.

Settimana prossima le magliette rosse saranno impegnate nuovamente in trasferta alla Guizza di Padova contro la cadetta del Petrarca in una sfida assolutamente  da vincere per restare a ridosso delle zone alte della classifica.

 

AVANTI RUGGERS!

 

5-x-1000

per mio figlio ok

 le firme

semo tutti del stesso stampo
la fotogallery della cerimonia

IMG 7795

 

ciproviamo2019 web

 

mischia u16

stella diploma int