CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

Tarvisium sconfitta a Badia

 

Tarvisium sconfitta a Badia

 

IMG 4313

Campionato Nazionale di Serie A. Girone 2. Giornata 10. 20/01/2019

 

Borsari Rugby Badia v Ruggers Tarvisium   35-23 (5-0)

 

Marcatori: p.t:  3’ m Buso tr Giabardo (0-7), 6’ p Giabardo (0-10),18’ p Giabardo (0-13), 21’ m Braghin tr Fratini (7-13), 39’ m Mantovani tr Fratini (14-13),40’ m Bordini tr Giabardo (14-20).

S.t : 71’ m Barbujani tr Fratini (21-20), 77’ m Andreotti tr Fratini (28-20), 88’ m Milan tr Fratini (35-20).

 

Borsari Rugby Badia: Rossetto, Braghin (78’ Tinazzo), Andreotti, Zampolli E. (70’ Ghelli), Ramirez J., Fratini, Boscolo, Michelotto ©(39’ Cecchetti.), Ngoza, Chimera (55’ Fornasaro), Mantovani, Aggio (76’ Milan), Barbujani (67’ Merlo), Ruzza (41’ Leccioli), Colombo (66’ Saccá).

All. Lodi

 

Ruggers Tarvisium: Giabardo (64’ Garbo), Pastrello (65’ Cincotto), Simes, Bordini, Pirovano, Giabardo A., Curtolo (69’ Francescato) , Sala, Lionieri, Gui  Amadio, Carraro, Fagotto (59’ Cincotto), Ros (41’ Magnoler), Buso (20’ Naka)

 All. Dalla Nora

 

Arb Francesco Meschini (Milano)

AA1 Garro (Treviso), AA2 Vianello  (Treviso)

Cartellini: al 55’ giallo a Curtolo (Tarvisium)

Calciatori: Fratini 5/5, Giabardo 3/3

Note: giornata soleggiata, campo in cattive condizioni, circa 400 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Borsari Rugby Badia 5 Ruggers Tarvisium 0

Man of the Match: Ngoza (Badia)

 

Comincia con una sconfitta il girone di ritorno delle magliette rosse che, sull'ostico campo di Badia, vengono superate con il risultato di 35 a 23.

L'avvio di gara è tutto a favore dei trevigiani che, sorprendo gli avversarsi con una partenza a mille, sbloccano il risultato al 3' con la meta di Buso, abile a finalizzare una bella azione multifase schiacciando in mezzo ai pali. Giabardo trasforma e poi allunga sempre dalla piazzola al 6' e al 18' sfruttando due calci di punizione per fuorigioco.

In apertura di secondo quarto, gli ospiti puniscono la prima disattenzione dei trevigiani trovando una touche ai 5 metri grazie ad un calcio di punizione sui 10; i ruggers decidono di difendere a terra la maul avanzante ma la miglior organizzazione dei rodigini porta alla meta di Braghin. Gli infortuni di Buso e Ros costringono dalla Nora ad anticipare il turnover in mischia.

Al 39' la metà di Mantovani trasformata da Frattini regala il primo vantaggio di giornata a Badia ma, nel finale di frazione,  Bordini sfrutta un vantaggio inventando un calcetto a seguire all'interno dei 22 sul quale è il primo ad arrivare schiacciando in meta. Giabardo trasforma per il temporaneo 20 a 14.

Nel secondo tempo qualche intervento al di sopra delle righe rende la partita molto nervosa a discapito del gioco ed entrambe le squadre non sembrano più in grado di mettere punti sul tabellino.

La tarvisium deve sopperire anche all'infortunio dell'altro tallonatore Marcuz, concedendo così numerosi possessi nelle fasi statiche agli avversari. in apertura di ultimo quarto la squadra trevigiana avrebbe una buona touche all'interno dei 22 biancoazzurri ma un lancio impreciso riconsegna il possesso agli avversari che, risalendo il campo, al 71' si portano in vantaggio con Barbujani. I ruggers non demordono e si riportano ben presto in attacco trovando un bel break con Francescato; i padroni di casa sono bravi a fermare il giovane mediano a pochi metri dalla linea di meta ed a riconquistare il possesso organizzando, ancora una volta, un sanguinoso contrattaco che porta alla meta di Andreotti.

Un piazzato di Giabardo accorcia le distanze ma, nel finale di gara, complice un'indecisione arbitrale, Badia si ritrova nei 22 trevigiani riuscendo a segnare la meta che sancisce il finale 35 a 23.

Domenica prossima le magliette rosse saranno chiamate a difendere l'imbattibilità casalinga nella prima partita stagionale allo stadio Monigo dove ospiteranno il Valpolicella rugby.

 

AVANTI RUGGERS!!

5-x-1000

per mio figlio ok

 le firme

semo tutti del stesso stampo
la fotogallery della cerimonia

IMG 7795

 

ciproviamo2019 web

 

mischia u16

stella diploma int