CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

Tarvisium vince e convince contro Valpo

 

 E6Y1461

 

Campionato Nazionale di Serie A
girone 2 – 7^ giornata / andata
domenica 12 Dicembre 2021

 

Botter Ruggers Tarvisium vs  Rugby Valpolicella 1974   41-19   (p.t. 31-7)

 

Marcatori:   p.t.  9' c.p. Viotto 3-0, 16' m Montivero tr Viotto 10-0, 22' m Viotto tr. stesso 17-0, 29' m. Curtolo tr Viotto 24-0, 35' meta tecnica Travisium 31-0, 40' m. Devoto tr. stesso 31-7  s.t.: 7' c.p. Viotto34-7, 20' m. Marcaggi tr Viotto 41-7, 30' m. tecnica Valpolicella 41-14, 36' m. Devoto 41-19                   
 

Botter Ruggers Tarvisium: Cincotto (15' p.t Guerretta) , Marcaggi, Viotto, Figuccia (7' p.t. Bertetti), Pastrello, Giabardo, Curtolo (cap) (38' st Ridolfi) , Lionieri, Gentile 8 (21 st. Ceccato), Maren, Berlese, Gasparotto, Naka (21' st Resenterra), Scanferlato (v.) (31' st Gravante),  Montivero (21' st De Marchi), 

all. Dalla Nora, Federico

 

Rugby Valpolicella 1974 : Simoni (37' st. Zardini) , Damoli, Devoto, Musso, Gobbi (33' st Trainotti), Reale, Oria ( 33' st Peloso), Zenorini, Gasparini (30' st Lonardi), Minelli (6' st Bellettato F.), Ipuche, Nicolis, Bozzola (1' st Bellettato M), Ferraro, Carraro (33' st Zampini), 

all. Thower, Edward 

Arb Francesco Meschini (Milano)

AA1  Carlo Covini

AA2  Marin Enrico

Cartellini: 13' st Bellettato Francesco (valpolicella) cartellino giallo, 27' st Ceccato Mattia (Tarvisium) Cartellino giallo

Calciatori: , Viotto (Tarvisium) 6/6, Devoto (Valpolicella) 0/2

Note: tempo sereno, terreno pesante, spettatori

Punti conquistati in classifica: Tarvisium 5,Valpolicella 0

Man of the Match: Luciano Aron Montivero (Tarvisium) 

 

La Tarvisium vince e convince e, grazie ad un'ottima prova corale, chiude l'anno nel migliore dei modi, conquistando vittoria e punto di bonus offensivo. Difficile trovare un migliore di giornata in una partita dove tutti i giocatori scesi in campo si sono messi in mostra per impegno e sacrificio, in particolare la terza linea trascinata da un instancabile Lionieri.

I rientri di Montivero e Berlese hanno dato un valore aggiunto alle fasi di conquista, garantendo numerosi possessi sapientemente sfruttati dalla linea dei trequarti. Match mai in discussione, grazie ad una prima mezz'ora dove le magliette rosse non hanno sbagliato quasi nulla, dominando gli avversari in tutte le fasi di gioco.

Al 9’ Viotto sblocca le marcature dalla piazzola e, 7' minuti più tardi, sono gli avanti a trovare la meta in rolling maul finalizzata da Montivero. La Tarvisium continua ad attaccare ma l'ingresso in area di meta di Scanferlato viene tenuto alto dagli avversari; non tarda però ad arrivare la seconda segnatura per mano di Viotto che, dopo una serie di cariche centrali degli avanti, sfrutta bene lo spazio al largo schiacciando in bandierina.

Al 29' un altro bel multifase trevigiano viene fermato a pochi metri dalla linea di meta ma, sugli sviluppi, è Curtolo a trovare il guizzo giusto per beffare la guardia e schiacciare oltre la linea. Al 35' gli ospiti non riescono a contenere la spinta della mischia chiusa trevigiana e l'arbitro Meschini assegna la meta tecnica di punizione.

Unica nota stonata del primo tempo la meta subita a tempo ormai scaduto dal centro argentino Devoto, oltre al grave infortunio di Gianmaria Cincotto, costretto ad abbandonare il campo in barella ed al quale vanno i nostri più sentiti auguri di pronta guarigione.

In avvio di ripresa il copione è lo stesso con la Tarvisium che gioca stabilmente nella metà campo avversaria e incrementa il vantaggio al 47' con Viotto dalla piazzola.

Al 60' un'altra ottima azione dei ruggers si conclude con il preciso calcio passaggio di Viotto che trova dall'altra parte dell'arcobaleno Marcaggi, puntuale a raccogliere l'ovale e ad involarsi in meta.

Viotto trasforma anche questa chiudendo, ancora una volta, con il 100% al piede.

Nel finale la Tarvisium alza il piede dall'acceleratore e il Valpo, mai domo, trova due mete in rapida successione, prima con la spinta della mischia e poi nuovamente con il centro Devoto, il migliore dei suoi per il finale 41 a 19.

Ora il campionato si fermerà per la sosta natalizia e  riprenderà a Gennaio quando le magliette rosse saranno impegnate nella doppia sfida padovana (il 16 in trasferta contro Petrarca e il 23 in casa contro Valsugana) che chiuderà il girone di andata.

 

Cogliamo l'occasione per farvi i nostri migliori auguri di buone feste, ricordandovi l'appuntamento del 24 dicembre con gli Sprybricks!

 

 

Avanti Ruggers!!!

 

👉 Vai alla gallery di Albino Dal Mas 

 

convenzioni e collaborazioni

 

penta picc 2017daimel 2017 picc

logo sparta

trevisinxweb