CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

under 18 élite - 10.03.19

 DSC3192

 

 

domenica 10 marzo 2019
under 18 – campionato Nazionale
girone 1 élite – 7^ giornata - ritorno

 

Rugby san Donà vs Ruggers Tarvisium 22-12

Tarvisium
Biral, Sardo Infirri, Rosi, Barbon, Vecchiato, ( Boldrin ) Figuccia, Francescato, Zambon, Tonghini,( Amadio ) Massolin, Andrigo, Gasparotto, Ridolfi, Ceccato, Gravante, a disposizione Meneguz, Sarai, Callegari, Sartorelli, Guerretta.

Marcatori
1°t. 6' mt Vecchiato, 22' mt S. Donà
2°t. 2' mt Barbon tr. Biral, 10' mt S. Donà tr. 22' cp. S. Donà, 31' mt S, Donà tr


Domenica amara per le magliette rosse in quel di S. Donà che, a dispetto del risultato, le ha sempre viste condurre la gara sino a 15' dal termine dove i padroni di casa sono riusciti a fare proprio il match. L' incontro, molto sentito da ambo le parti, si è giocato su ritmi molto alti senza esclusione di colpi,sempre nel rispetto del gioco, entrambe le squadre avevano bisogno della vittoria, i Trevigiani per mettere la classifica in tranquillità in vista degli ultimi due incontri, veri scontri diretti, i padroni di casa per dare una più reale giustificazione alla posizione che occupano a dispetto del potenziale a disposizione, tutto ciò ha fatto sì che si assistesse ad una gara molto viva ed entusiasmante dove sin da subito si è capito che avrebbe vinto la squadra più disciplinata, o meglio che avesse commesso meno errori e proprio in questo fondamentale i trevigiani sono incappati dando modo ai padroni di casa di svoltare il match solo nel finale.
Partono bene gli ospiti che gestiscono il possesso palla con intelligenza conquistando metri su metri sino a costringere i padroni di casa dentro i propri 22 e dopo una seriedi mini ruck aprono il pallone al largo mettendo Vecchiato in condizione di schiacciare l'ovale in bandierina.
S. Donà non ci stà e si riporta subito in avanti ma la difesa trevigiana regge bene, difende con ordine e organizzazione ma incappa in errori di contestazione che li vede subire tre calci di punizione consecutivi con relativi 10 metri contro mandando su tutte le furie i coatch Pizzolato , Pavin e Borsato, dando così la possibilità alla squadra avversaria di insediarsi dentro la metà campo trevigiana e al 22' subire la meta del momentaneo pareggio.
La prima frazione di gioco termina in totale equilibrio 5-5.

La ripresa comincia da dove era terminata, la compagine veneziana pressa subito gli avversari in difesa e da un'azione molto confusa, dove sembrava che i padroni di stessero per segnare, spunta Barbon con la palla in mano e si fa 80 mt in solitario lungo l'out per la meta e relativa trasformazione di Biral che riporta i trevigiani in vantaggio 12-5.

La gara sembra volgere per il meglio a favore degli ospiti ma in pochi minuti sperperano il vantaggio acquisito subendo prima una mischia per avanti dentro i 22 da cui nasce la meta del pareggio al 10', poi un calcio di punizione per partenza anticipata di Sardo Infirri.
Al 22' i Veneziani trasformano un cp. 15-12, c'è ancora tempo per recuperare e lentamente le magliette rosse tessono la trama portandosi più volte in prossimità della linea di meta avversaria ma non riescono a violarla, diversamente a 4' dal termine nell'ultimo riversamento di fronte i padroni di casa riescono a sfondare la difesa e segnare il definitivo 22-12.
Rimane sicuramente l'amaro in bocca per una gara giocata alla pari se non al di sopra ma l'indisciplina è costata molto cara, la nota positiva e da sottolineare è la disponibilità, l'impegno, il sacrificio profuso che ci vede costantemente a confrontarci con squadre che ci sono quasi sempre superiori dal punto di vista fisico dove il dispendio di energie alla lunga si fa sentire, sabato ci aspetta il recupero con il Valsugana e giocando come ieri senza però commettere errori banali è sicuramente una gara alla nostra portata……… crediamoci io sono fiducioso

 

Sempre e solo...

AVANTI RUGGERS

Bujo

vai alla gallery

 

 

banner 50ANNI site

 

 

presa al volo / n°57

presa al volo / n°58

 presa al volo / n°57 - 10.05.19   8-9 giugno ... SUPER !!! Un magnifico weekend!   Accogliere presso le nostre strutture di Viale Olimpia la chiusura stagionale del progetto “Super X” è stato veramente emozionante; vedere all’opera tutti i nostri giovanissimi rugbysti, più di un migliaio (!) ha chiuso...

 

5-x-1000

 

 

estrattibanner 2019 web

 

mischia u16

 

ciproviamo 2018 2019

 

stella diploma int