CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

under 16 - 27.11.16

2

 

Domenica 27 novembre 2016
6^ giornata Campionato Uder 16 girone Meritocratico

Ruggers Tarvisium vs Vicenza Rugby 39 - 5

 

Ruggers Tarvisium ASD: 15 Zago, 14 Sardo Infirri, 13 Rosi (Cap.), 12 Vecchiato, 11 Barbon, 10 Figuccia, 9 Guerretta, 8 Vitale, 7 gasparotto (V.Cap.), 6 Boldrin, 5 Meneguz, 4 Briscese, 3 Cardenas, 24 Ceccato, 1 Ridolfi, 16 Bianchini, 18 Bruniera, 19 Calleagri, 20 Contò, 21 Sartorelli, 22 Guerra, 2 Sarai; all.: Pavin e Russo.

P.T.: 4' meta Tarvisium (Zago) 5 – 0, 10' meta Tarvisium (Figuccia) 10 - , 21' meta Vicenza 10 – 5, 26 meta Tarvisium (Sardo Infirri) 15 – 5, 30 meta Tarvisium (Gasparotto) + trasf. (Zago) 22 – 5;
S.T.: 3' meta Tarvisium (Ceccato) + trasf. (Zago) 29 – 5, 23' meta Tarvisium (Zago) 34 - 5, 26' meta Tarvisium (Ceccato) 39 – 5.

 

bravi ragazzi!

 

L'ultima domenica di novembre ci regala temperature miti ed una bella partita, quella che si disputa tra i giovani dell'under 16 ed i pari età del Rugby Vicenza.
Lo spirito agonistico è forte, dato che si tratta di due squadre al vertice della classifica di campionato.
Non ci soffermiamo sul punteggio finale, che comunque anche stavolta consente di mantenere salda la vetta con cinque punti guadagnati, ma sulla prova di grande maturità che hanno evidenziato questi ragazzi: bravi per aver saputo ascoltare e mettere in pratica i suggerimenti dati loro dagli allenatori, bravi per aver riposto fiducia nella tattica di gioco che la squadra sta proponendo, bravi per aver creduto in loro stessi e nelle loro grandi capacità, bravi soprattutto per averci dimostrato di essere una vera SQUADRA.
Certamente ci sono ancora molti aspetti sui quali lavorare, soprattutto in funzione degli obiettivi che il gruppo si è prefissato, ma continuando così i risultati non potranno che essere incoraggianti. L'importante è, bisogna ribadirlo, tenere i piedi ben saldi per terra e proseguire con impegno e costanza negli allenamenti.

 

….... Avanti Ruggers!!!

 

vai alla gallery

 

under 16 - 19.11.16

1

 

Sabato 19 novembre 2016 
5^ giornata Campionato Under 16 girone Meritocratico


Feltre Rugby vs Ruggers Tarvisium 7 - 20

 

Ruggers Tarvisium ASD: 15 Zago, 14 Barbon, 13 Vecchiatoi, 12 Rosi (Cap.), 11 Bruniera, 10 Figuccia, 9 Sartorelli, 24 Ceccato, 7 Vitale, 6 Lenhardy, 5 Briscese, 4 Gasparotto (V.Cap.), 3 Sarai, 2 Meneguz, 1 Ridolfi, 16 Bianchini, 18 Callegari, 19 Cardenas, 20 Contò, 21 Sardo Infirri, 22 Scrufari; all.: Pavin e Russo.

Feltre Rugby: De Girardi, Capizzi, Garlet, Dell'Agnol Rocco, Polloni, Busetto Paolo, Girardini, Busetto Pietro, Bellani, De Bastiani, Gurrieri, Dall'Agnol Pietro, Del Monego, Bottegal, Andrighetti, Domeneghetti, Nascimben, Fent, Bertoldin; all. Gabrielli.

P.T.: 1' meta Tarvisium (Bruniera) 0 – 5; 15' meta Feltre + trasf. 7 – 5; 21' meta Tarvisium (Figuccia) + trasf. (Zago) 7 – 12; 27' calcio di punizione Tarvisium (Zago) 7 – 15
S.T.: 2' meta Tarvisium (Ceccato) 7 - 20

 

inghiottiti dalle nebbie

 

Sabato 19 novembre, mentre alla televisione scorrono le immagini degli azzurri per la prima volta vittoriosi nel confronto col Sudafrica i giovani dell'under 16 arrivano agli impianti del Feltre, vero gioiellino dell'architettura sportiva inserito in un contesto ambientalistico suggestivo (nonostante la giornata uggiosa) e, non da sottovalutare, solo poche centinaia di metri distante da un famoso birrificio...
I feltrini dimostrano di essersi adeguatamente preparati al match, cosa che forse non accade subito nelle fila dei ruggers che rischiano di essere inghiottiti dalle nebbie...
Si apre così un confronto molto ostico, i rossi passano subito alla segnatura nel primo minuto e, probabilmente, credono di avere difronte una strada tutta in discesa.
Ma così non è, tanto che i giovani del Feltre, dopo quasi venti minuti impegnati in attacco, segnano una meta e passano addirittura in vantaggio grazie alla trasformazione. La reazione della Tarvisium non manca ed alcune buone giocate permettono di concludere la partita in notevole vantaggio.
Tutti i nostri complimenti alla squadra che ci ha ospitato e che con tanta determinazione ha creduto nei propri mezzi proponendo un gioco bello e stimolante.
I nostri ragazzi, in spogliatoio, analizzano come sempre la partita a caldo con gli allenatori i quali evidenziano i troppi errori nei passaggi e le tante palle perse; il terreno bagnato e la palla scivolosa dovevano spingerci ad adeguare al meglio le modalità della nostra tattica di gioco.
Ma il rugby non è solamente uno sport dove viene richiesto notevole impegno fisico. Decisioni arbitrali non condivise, mancanza di precisione nelle trasformazioni dei calci, comportamenti degli avversari non sempre orrtodossi: tutti questi fattori possono portare a perdita di lucidità e autocontrollo con conseguenze negative sull'aspetto agonistico: a noi che assistiamo dal di fuori alla partita dispiace molto perchè sappiamo quanto impegno stiano mettendo i ragazzi in questa avventura ma nel contempo, conoscendoli, siamo sicuri che l'ostacolo prima o poi, sarà scavalcato e allora i risultati diventeranno ancora più soddisfacenti.
Va detto infatti anche che le strategie di gioco che stanno adottando gli allenatori quest'anno non sono così semplici ed automatiche da assorbire per i ragazzi, per cui si tratta solo di avere pazienza, fiducia, perseverare nell'impegno, cercare di essere presenti il più possibile agli allenamenti e sicuramente i frutti di questo lavoro non tarderanno ad arrivare.
A tutta la squadra va riconosciuto il merito di un'altra vittoria, il che permette di mantenere saldo il comando in classifica, e la sensazione è decisamente piacevole

 

….... Avanti Ruggers!!!

 

23

 

 

 

under 16 - 13.11.16

DSC 0050

 

Domenica 13 novembre 2016
4^ giornata Campionato Uder 16 girone Meritocratico

Ruggers Tarvisium vs Rugby Badia 1981 - 24-0

 

Ruggers Tarvisium ASD: 15 Zago, 14 Barbon, 13 Sardo Infirri, 12 Rosi (Cap.), 11 Bruniera, 10 Figuccia, 9 Sartorelli, 8 Vitale, 7 Boldrin, 6 Lenhardy, 5 Briscese, 4 Gasparotto (V.Cap.), 3 Meneguz, 24 Ceccato, 1 Ridolfi, 16 Cardenas, 18 Scrufari, 19 Guerra, 20 Michielin, 21 Vecchiato, 22 Guerretta, 2 Callegari; all.: Pavin e Russo.

Rugby Badia 1981: 14 Benigni, 11 Maldi, 16 Peringuey, 15 Dolcetto, 21 Borin R., 10 Borin P., 9 Crivellaro, 7 Taddia, 12 Degan, 2 Bisan, 23 Feddoul, 19 Errajifi, 22 Boarolo, 24 Equisetto, 8 Salaro, 4 Savella; all. Capitozzo.

P.T.: 2' meta Tarvisium (Gasparotto) + trasf. (Zago) 7 – 0; 16' meta Tarvisium (Barbon) 12 – 0; 22' meta Tarvisium (Gasparotto) 17 – 0;
S.T.: 18' meta Tarvisium (Vitale) + trasf. (Zago) 24 – 0.

una squadra in costante crescita

 

Anche domenica 13 novembre, in occasione della quarta giornata di campionato, i giovani ruggers dell'Under 16 ci propongono una partita piacevole da vedersi, con tanti buoni spunti di gioco.
L'avvio è, come ultimamente accade, col turbo! Già al secondo minuto il tabellone segna una meta trasformata a nostro favore, ma ecco che il Badia prende confidenza col terreno e reagisce con forza. Dopo qualche minuto, però, i rossi guadagnano ancora una segnatura.
Nel secondo tempo gli allenatori decidono subito di effettuare ben cinque cambi di giocatori, alcuni di questi in ruoli determimanti, ma non certo per scarso rendimento quanto per dare a tutti la possibilità di misurarsi sul campo di gioco ed evidenziare così quali sono le potenzialità di questa squadra.
Raggiungiamo così nuovamente le quattro segnature e quindi il risultato a punteggio pieno è assicurato.
Nel commento a caldo post partita Luca e Dante si congratulano con i ragazzi per la bella prestazione (buono soprattutto il lavoro della difesa, sempre ben distribuita) ma tirano un po' le orecchie all'attacco, che è da migliorare. Infatti ancora qualche episodio di individualismo ci penalizza non portando a buon fine azioni già destinate a sicura segnatura. Gli allenatori insistono a dire che, se siamo in area di meta, bisogna giocare la palla alzando la testa e guardarsi intorno per riconoscere sempre le situazioni a noi favorevoli.
Per giocare bene, alla fin fine, basta ricordare una regola basilare: RUGBY = SEMPLICITA'! (vedere il gioco degli omini-tutti-neri di qualche ora prima...)
Ancora......

….... Avanti Ruggers!!!

 

vai alla gallery

 

under 16 - 29.10.16

DSC 0190

 

Sabato 29 ottobre 2016
3^ giornata Campionato Uder 16 girone Meritocratico

Grifoni Rugby Oderzo vs Ruggers Tarvisium 10 - 24

 

Ruggers Tarvisium ASD: 15 Michielin, 14 Sardo Infirri, 13 Rosi (Cap.), 12 Vecchiato, 11 Scrufari, 10 Figuccia, 9 Guerretta, 8 Vitale, 7 Lenhardy, 6 Boldrin, 5 Gasparotto (V.Cap.), 4 Briscese, 3 Ridolfi, 24 Ceccato, 1 Sarai, 2 Meneguz, 16 Bianchini, 18 Bruniera, 19 Callegari, 20 Sartorelli, 22 Zago; all.: Pavin e Russo.

Grifoni Rugby Oderzo: 15 Sari, 14 Girardi, 13 Longo (Cap.), 12 Antoniol, 11 Brichese, 10 Dal Pos, 9 Bincoletto, 8 Bavaresco, 7 Coletto, 6 Bellio, 5 Toffolon, 4 Hidrobo Neira, 3 Baldassar, 2 Lovatti (V.Cap.), 1 Manzato, 16 Pessotto, 17 Ravanello, 18 Dal Pos, 19 De Nadai, 20 Loro, 21 Polesello, 22 Frate; all. Palmiero.

P.T.: 5' meta Tarvisium (Boldrin) + trasf. (Michielin) 0 – 7; 20' meta Tarvisium (Rosi) + trasf. (Michielin) 0 – 14.
S.T.: 18' meta Oderzo 5 – 14; 24' meta Oderzo 10 – 14; 26' calcio di punizione Tarvisium (Zago) 10 – 17; 28' meta Tarvisium (Figuccia) + trasf. (Zago) 10 – 24.

 

grande spettacolo per tutti

 

La terza partita del campionato vede i giovani della nostra under 16 ospiti del Rugby Oderzo nell'anticipo di sabato 29 ottobre, probabilmente l'ultimo pomeriggio assolato prima che le tenebre dell'ora solare ci avvolgano nelle loro ombre.
La Tarvisium ingrana subito la marcia segnando due mete e blindando così il risultato del primo tempo. Ma il punteggio non viene raggiunto tanto facilmente: i ragazzi dell'Oderzo alzano subito la cresta e passano all'attacco; la difesa dei rossi è però estenuante e tutte le cariche degli opitergini vengono bloccate.
Nel secondo tempo il pressing dei padroni di casa si fa sentire ancora di più tanto che i ruggers riescono ad affacciarsi sulla metà area dei grifoni solo dopo i primi venti minuti di gioco e dopo aver già subito una meta. Dopo poco gli opitergini raddoppiano ma il calcio di punizione a nostro favore permette di arrivare a distanza di break e l'ultima meta segnata dai rossi non può che mettere il sigillo definitivo alla partita.
Come di consueto, in spogliatoio, breve analisi della partita con gli allenatori i quali si complimentano e riconoscono ai ragazzi un continuo miglioramento ed un costante recepimento del lavoro che viene svolto durante gli allenamenti. Molto positivo il compito svolto dalla difesa, si poteva però essere più incisivi nell'attacco soprattutto evitando gli egoismi che, anche stavolta, hanno portato a mancare almento tre/quattro mete penalizzando tutto il lavoro di squadra.
Ma siamo sicuri che proprio la crescita e la maturazione che nostri ragazzi stanno dimostrando ogni settimana permetteranno loro di migliorarsi anche sotto questi aspetti, mantenendo sempre e comunque i piedi per terra perchè il cammino è ancora lungo ed insidioso.
Onore al merito ai nostri avversari opitergini che si sono presentati in campo con una squadra atleticamente prestante e tecnicamente ben preparata.
Il risultato prodotto da tutti questi fattori ha servito un incontro di grande qualità, al pari di quelli di squadre di ben altra levatura, tanto da aver tenuto il numeroso pubblico presente sulle gradinate col fiato sospeso fino all'ultimo momento di gioco.
Questo è il rugby che ci piace vedere e siamo sicuri che questo è il rugby che i nostri ragazzi ed i loro allenatori amano giocare.

….... Avanti Ruggers!!!

 

vai alla gallery

 

under 16 - 22.10.16

3

 

Sabato 22 ottobre 2016
2^ giornata Campionato Uder 16 girone Meritocratico

Ruggers Tarvisium vs Rugby Paese 31 - 10

 

Ruggers Tarvisium ASD: 15 Zago, 14 Scrufari, 13 Rosi (Cap.), 12 Vecchiato, 11 Bruniera, 10 Figuccia, 9 Guerretta, 8 Vitale, 7 Boldrin, 6 Lenhardy, 5 Gasparotto (V.Cap.), 4 Briscese, 3 Ridolfi, 24 Ceccato, 1 Meneguz, 2 Sarai, 18 Guerra, 19 Bianchini, 20 Sartorelli, 21 Sardo Infirri, 22 Michielin, 24 Callegari; all.: Pavin e Russo.

Rugby Paese: 15 Cesca, 14 Frare, 13 Zandonà, 12 Pozzebon, 11 Naldi, 10 Brunello, 9 Freschi, 8 Bressan, 7 Ceccon, 6 Donnini, 5 Bianchin, 4 Pavan, 3 Baldissera, 2 Pontini, 1 Galeotafiore G., 16 Galeotafiore M., 17 Rossetti, 18 Dal Molin, 19 Vecchiato, 20 Laner, 21 Socci, 22 Bonigolo; all. Pozzobon

P.T.: 2' calcio di punizione Paese 0 – 3; 3' meta Tarvisium (Ceccato) + trasf. (Zago) 7 – 3; 4' meta Tarvisium (Scrufari) + trasf. (Zago) 14 – 3; 20' meta Tarvisium (Scrufari) 19 – 3; 30' meta Paese + trasf. 19 - 10;
S.T.: 16' meta Tarvisium (Figuccia) 24 – 10; 28' meta Tarvisium (Rosi) + trasf. (Michielin) 31 – 10.

 

una squadra in crescita

 

La seconda partita di campionato dell'under 16 si gioca nell'anticipo di sabato 22 ottobre, sotto uno splendido sole d'autunno che rende mite e gradevole la giornata, perfetta per assistere allo storico derby cittadino.
Nei primi minuti di gioco notiamo ad una partenza scoppiettante dei giovani ruggers, con ben due mete segnate e trasformate, quasi a mettere subito un sigillo alla partita.
Ma i canguri del Paese reagiscono con furore ed il gioco si rianima. I ragazzi di Luca e Dante però mettono in campo tutta la loro voglia di ben figurare e dimostrano di aver recepito gli insegnamenti dell'ultima settimana, con conseguente evidente miglioramento di livello della difesa e visione di gioco in attacco.
Anche in questa occasione si da spazio a tutti i giocatori presenti in panchina: come già successo domenica scorsa, il risultato non ne risente e la squadra dimostra di essere unita e coesa.
Obiettivo “cinque punti” raggiunto anche stavolta!
E' sicuramente questa la strada giusta da percorrere, sempre con umiltà e determinazione.

….... avanti Ruggers!!!

 

vai alla gallery

 

under 16 - 16.10.16

IMG 5890

 

Domenica 16 ottobre 2016
1^ giornata Campionato Uder 16 girone Meritocratico

Rugby Mirano 1957 vs Ruggers Tarvisium 0 - 34

 

Ruggers Tarvisium ASD: 15 Zago, 14 Michielin, 13 Rosi (Cap.), 12 Vecchiato, 19 Briscese, 10 Figuccia, 9 Guerretta, 8 Vitale, 7 Boldrin, 6 Scrufari, 5 Gasparotto, 4 Lenhardy, 3 Ridolfi, 24 Ceccato (V.Cap.), 1 Sarai, 16 Sartorelli, 18 Bianchini, 11 Contò, 20 Bruniera, 21 Guerra, 22 Meneguz, 2 Amadio; all.: Pavin e Russo.

Rugby Mirano 1957: 15 Rocco, 14 Nardo, 13 Panisson, 12 Lazzari, 11 Bonaldo, 10 Visman, 9 Cappellazzo, 8 Miele, 7 Lissandron, 6 Patrian, 5 Scattolin, 4 Zenaro, 3 Callegari, 2 Trovò, 1 Michielan, 16 Cecchinato, 17 Brugnoli, 18 Giacomazzo, 19 Voltan, 20 Perocco; all. : Francese

P.T.: 8' meta Tarvisium (Figuccia) 0 – 5; 12' meta Tarvisium (Figuccia) + trasf. (Zago) 0 – 12; 26' meta Tarvisium (Boldrin) + trasf. (Fago) 0 – 19.
S.T.: 8' meta Tarvisium (Vecchiato) 0 – 24; 23' meta Tarvisium (Gasparotto) 0 – 29; 33' meta Tarvisium (Ceccato) 0 – 34.

esordio sportivo

Domenica 15 ottobre: si apre il campionato nel girone Meritocratico per la nostra Under 16 che va in trasferta a Mirano.
L'inizio della partita è alquanto sottotono, con i giovani ruggers che sembrano ancora intorpiditi da questa prima nebbiosa giornata autunnale.
Bisogna aspettare l'ottavo minuto per vedere la prima meta delle magliette rosse che, da questo momento, pur non producendo un gioco di particolare qualità dominano il primo tempo con altre due mete.
Il secondo tempo si apre con l'assalto al fortino miranese a mezzo di una lunga serie di azioni che, però, non portano subito alla segnatura sperata; la meta arriva nuovamente all'ottavo minuto.
Gli allenatori decidono quindi di mettere in campo tutti i giocatori a propria disposizione per permettere anche ai più “giovani” di fare esperienza e la squadra tiene, tanto da permettere altre due marcature.
Alla fine dell'incontro ammontano a sei le mete segnate ed è così raggiunto l'obiettivo del punteggio pieno.
C'è molto lavoro da fare, i ragazzi ne sono consapevoli ma sono pronti ad affrontare il lavoro che li aspetta.

….... Avanti Ruggers!!!

 

vai alla gallery