CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

calcio d'inizio incontro 08.05.22

calcio 08 05 22

 

 

Siamo giunti all’epilogo di questo campionato di serie A 2021-22, stagione fortemente complicata anche questa con le squadre obbligate a fare slalom tra i paletti del COVID, dovendo fare i conti con quarantene, rinvii e rinunce.

Se la trasferta in casa della capolista Valsugana non presenta alcun interesse di classifica per i nostri, irraggiungibile il Petrarca (peccato per la beffa di domenica) e troppo staccato il Valpolicella, lo è, eccome, per i biancoazzurri che saranno impegnati a mantenere il punticino di vantaggio che hanno sul Vicenza, impegnato nella pressoché scontata sfida col Casale (mi perdonino i Caimani) e assicurarsi così l’accesso alla “poule” promozione per il Top10.

Si potrebbe pertanto pensare ad una partita priva di stimoli per le magliette rosse, invece la sfida con i padovani di Altichiero nel recente passato ha spesso rappresentato una lotta per il vertice ed è stata sempre caratterizzata da acceso ma sano agonismo, e quindi le magliette rosse non avranno sicuramente voglia di sfigurare e regalare la vittoria agli avversari. Questo basterebbe a dare motivazioni e voglia, aggiungiamoci poi l’onore di “arbitrare” il duello Valsugana-Vicenza e il piatto è servito.

Dal canto loro non ci sottovaluteranno di certo, sanno che la nostra classifica è bugiarda, la posta in palio è alta e saranno consapevoli che a volte i favori del pronostico rischiano di mettere grande pressione (come è già successo domenica scorsa a Verona)

Sarà l’ultima partita da giocatore di Albero De Marchi, l’ex nazionale azzurro è chiamato per la prossima stagione a rivestire il ruolo di Direttore Sportivo, rilevando la figura ricoperta per anni da Mauro “Penta” Serafin che ha deciso di prendersi una pausa, pur restando nel Consiglio Direttivo della Società; Grazie “Penta” e in bocca al Lupo Alberto!

Anche Bertetti pare intenzionato ad appendere le scarpe al chiodo, ma al momento sono solo voci di corridoio, noi confidiamo che Robi continuerà a portare la sua esperienza in campo e a servizio delle giovani leve per almeno un altro anno ancora.

 

 

Avanti Ruggers!

 

Hermes & Co.

 

calcio d'inizio incontro 01.05.22

calcio 01 05 22

 

 

evviva Vittoria!!!

 

Ottava di ritorno e ultima apparizione casalinga della prima squadra in questa travagliata stagione e per questo 2022 avaro di soddisfazioni. Se per la classifica il turno non ha granché da offrire, a livello di sfida non sarà di certo carente di stimoli. L'avversario, il Petrarca, rinnoverà la storica rivalità del derby Treviso-Padova. Una sfida che negli anni passati ha rappresentato filosofie di rugby, e a volte anche di vita, parecchio divergenti.

La squadra cadetta dell'Antoniano patavino è l'ambiente dove gli eredi di Memo (Geremia ndr) crescono per poi sperare di approdare nella prima squadra. Al di là della tradizione e delle rivalità, da parte nostra c'è l'ulteriore stimolo di lasciare il pubblico amico con una prestazione positiva e orgogliosa, dando loro il miglior arrivederci possibile.

Tanto dipenderà anche dalla squadra che schiereranno i tuttineri che, data la profondità della loro rosa e il turno di pausa del campionato di eccellenza, potrebbe essere rimpolpata da diversi elementi del first XV.

In casa Tarvisium, invece, scenderà in campo pressoché la stessa formazione schierata domenica scorsa a Valpolicella, orfana però di Viotto e Lionieri. Il compito di rimpiazzarli spetterà agli azzurrini Berlese e Passarella che ritorneranno in campo dopo aver disputato il match della nazionale under 19 con l’Inghilterra domenica scorsa.

In panchina scalpita ad entrare in campo Curtolo, diventato papà da pochi giorni, e tutte le magliette rosse sono intenzionate a festeggiare nel migliore dei modi l’arrivo della piccola Vittoria.

...E con un nome così le premesse non possono che essere positive!

 

 

Avanti Ruggers!

 

Hermes & Co.

 

calcio d'inizio incontro 24.04.22

calcio 24 04 22

 

 

una piacevole tappa di stagione

 

Domani la Tarvisium sarà impegnata a San Pietro in Cariano contro Valpolicella in una sfida tra due squadre che non hanno più velleità di classifica ma che sono intenzionate a concludere nel migliore dei modi un campionato sin qui opaco, complici numerosi “incidenti di percorso” che hanno caratterizzato la stagione di entrambe le compagini. A dispetto della classifica la trasferta nell’alto veronese è comunque insidiosa e da affrontare concentrati, sono un’ottima squadra e occupano una posizione che non rispecchia pienamente il loro valore. Nella gara di andata le magliette rosse hanno vinto con ampio margine ma per farlo è servita quella che, fino ad ora, è stata la migliore prestazione stagionale. Rispetto alla gara di andata i veronesi non potranno più contare sul forte centro Devoto che, dopo un ottimo girone di andata, è finito sotto i riflettori di Colorno approdando a febbraio alla corte di Umberto Casellato. Sempre ad inizio anno sono però arrivate, a rinforzare un pack già molto solido, le due terze linee argentine Ymaz, in rientro dalla Lazio, e Fortunato, già nazionale seven e pumitas.

Guardando in casa nostra le magliette rosse potranno contare sul rientro di Montivero che, insieme all’instancabile Naka e a De Marchi schierato in un’inedita posizione di tallonatore, andrà a completare una prima linea di elevata fisicità ed esperienza. Dopo l’assenza nel derby, in mediana rientrerà Curtolo che, insieme capitan Giabardo, dovrà orchestrare una già collaudata linea di trequarti dove l'unica novità è lo spostamento di Marcaggi al centro.

Al di là delle implicazioni di classifica la trasferta in Valpolicella resta sempre una delle tappe più piacevoli della stagione, per i rapporti di cordialità che ci legano alla società scaligera e per la sempre squisita ospitalità che ci riserva il club presieduto da Sergio Ruzzenente. Si deve quindi andare a San Pietro in Cariano con la giusta attitudine per affrontare l’impegno nel migliore dei modi, come lo spirito del rugby impone.

 

 

Avanti Ruggers!

 

Hermes & Co.

 

calcio d'inizio incontro 10.04.22

calcio 10 04 22

 

 

un classico del Rugby Trevigiano

Tarvisium-Casale è l’ultimo recupero di questo travagliato campionato 2021-22 e la penultima partita casalinga del campionato. Siamo ancora in attesa della prima vittoria dell’anno, due domeniche fa ci è sfuggita di mano proprio a fine partita contro il più accreditato Verona, quando, il preciso piazzato di Viotto da 50 metri a tempo ormai scaduto si è spento a meno di un metro dall'acca.

Tarvisium-Casale rappresenta un classico del Rugby Trevigiano, con sfide memorabili e con l'immancabile presenze di qualche ex nelle due formazioni (nei suoi primi anni di storia, la Tarvisium si limitava alle giovanili e, chi doveva passare di categoria, approdava alla Metalcrom o al Casale). Ritroveremo fra i caimani del Sile Denis Pizzinato, con alle spalle una lunga militanza nelle nostre file, e il suo duello al piede con Viotto si preannuncia infuocato. Anche se per quest'anno sarà un derby di bassa classifica, la rivalità tra le due squadre non ne diminuirà l’interesse ed il pathos, anzi, metterà ancora più sale nella pietanza. Le magliette rosse sono costrette al solito turnover di giocatori che, purtroppo, è stato il leit motiv di questa stagione. I ruggers dovranno fare ancora a meno di Montivero, in una prima linea nuovamente orfana di Scanferlato, per lui probabilmente stagione finita. Non sarà del match nemmeno Curtolo e in mediana sono pronti alla staffetta i giovani di belle speranze Pozzobon e Guerretta. A dare consistenza alla mischia torneranno a disposizione Sponchiado e Maren. La domenica di sosta a causa del ritiro di Udine avrà giovato alla squadra? avrà permesso di recuperare un po’ di energie in questo tour de force di inizio anno? In ogni caso, mai come ora, il tifo casalingo si deve far sentire!!

Il tempo si preannuncia bellissimo e visto che si gioca all’insolito orario delle 15,00 c’è la possibilità di fare tutta una tirata, dal raggruppamento del minirugby della mattina che animerà il campo San Paolo, fino alla partita dei “grandi”. A fare da intermezzo ai due eventi sportivi, la possibilità di deliziare il palato con un ottimo pranzo, grazie alla nostra club house che sarà attiva a pieno regime con le sue prelibatezze: pulled pork, hamburger, patatine e, ovviamente, birra per sostenere le magliette rosse di ogni età.

Non mancheranno nemmeno i dolci, preparati con amore dalle nostre super mamme del minirugby, il cui ricavato sarà destinato all'iniziativa benefica MiMuovoPer - Borse di sport 2022/2023.

 

 

Avanti Ruggers!

 

Hermes & Co.

 

calcio d'inizio incontro 27.03.22

calcio 27 03 22

 

Questo inizio 2022 è stato a dir poco avaro di soddisfazioni per le magliette rosse. Tutti hanno dato generosamente l’anima e nessuno si è tirato indietro; le molte assenze non sono un alibi e una scusa ma quando la coperta è corta e ci si deve “inventare “ in ruoli non propri e senza rincalzi, succede che poi nella seconda parte delle partite si paga pegno. Ma le giustificazioni lasciano il tempo che trovavano e l’unica scelta possibile e obbligata è quella di guardare avanti. Riceviamo il Verona, quella che sulla carta era la candidata alla lotta per la promozione e che invece ha pagato un avvio incerto. Ora ha ripreso una marcia decisamente più sicura ma ormai il divario dal Vicenza sembra incolmabile. A guardare la classifica si potrebbe dire che non c’è storia, ma la classifica non rappresenta la realtà dei valori in campo, almeno a ranghi completi. Svuotandosi la nostra infermeria e scontata qualche lunga squalifica possiamo presentarci alla sfida con maggior fiducia.
Torna Scanferlato al centro di una prima linea che rimane ancora orfana del solido Montivero, pronto al rientro ma fermato nuovamente in settimana da un piccolo problema fisico. In seconda si rivede Cincotto pronto a fare la staffetta con Gasparotto che si siederà in panchina. Tornano in maglietta rossa anche gli azzurrini Berlese e Passarella, reduci da un ottimo sei nazioni giovanile. La dea bendata sembra aver voltato le spalle alla Tarvisium che questa domenica non avrà a disposizione Resenterra, Biasuzzi e Giabardo Giovanni a causa di alcuni piccoli infortuni muscolari accorsi in settimana.
Se non tutti avranno nelle gambe gli interi 80 minuti ci saranno comunque maggiori possibilità di ricambio.
Primavera sta a significare vita nuova…vuoi vedere?

 

Avanti Ruggers!

 

Hermes & Co.

 

calcio d'inizio incontro 13.03.22

calcio 13 03 22

 

Si chiude con questo turno il girone di andata del campionato, in un torneo dal calendario rivoluzionato che ha visto in questa ripresa alternarsi partite di andata e ritorno con ritmo frenetico senza spazi e tempi di recupero. Tempi di recupero di cui invece avrebbe bisogno il nostro coach Dalla Nora che si trova ancora una volta a fare i conti con una rosa falcidiata dagli infortuni nei ruoli chiave ed in difficoltà nell’allestire una squadra che possa reggere per tutti gli 80 minuti la sfida in ogni reparto con i nostri ostici ospiti del Valsugana. Tarvisium schiererà lo stesso first XV di settimana scorsa con l’unica eccezione di Marcuz che scenderà in seconda linea per sostituire l’infortunato Sponchiado; il suo posto in terza verrà occupato da Scarpa, prezioso il suo rientro dopo una lunghissima assenza. In panchina si rivede anche Bordini, pronto a entrare a gara in corso.

Questo turno presenta un singolare abbinamento di testa-coda, nel senso che le prime quattro incontreranno le ultime quattro, col Petrarca a riposo (avrebbe dovuto incontrare Udine, ritiratosi) per cui, salvo clamorose sorprese, non ci aspettiamo stravolgimenti di classifica senza dimenticare però che nello sport nulla al fischio di inizio è dato per scontato. Anche questa volta per noi lo spirito giusto sarà quello di andare in campo sereni, senza dover dimostrare nulla, ma con la stessa grinta e lo stesso carattere dimostrati domenica scorsa e con la voglia di misurarsi e combattere con un avversario sulla carta più forte, almeno in questo momento.

 

  

Avanti Ruggers!

 

Hermes & Co.

 

Altri articoli...

  1. calcio d'inizio incontro 06.03.22
  2. calcio d'inizio incontro 20.02.22
  3. calcio d'inizio incontro 12.12.21
  4. calcio d'inizio incontro 21.11.21
  5. calcio d'inizio incontro 07.11.21
  6. calcio d'inizio incontro 24.10.21
  7. calcio d'inizio incontro 17.10.21
  8. calcio d'inizio incontro 16.02.20
  9. calcio d'inizio incontro 02.02.20
  10. calcio d'inizio incontro 26.01.20
  11. calcio d'inizio incontro 19.01.20
  12. calcio d'inizio incontro 12.01.20
  13. calcio d'inizio incontro 22.12.19
  14. calcio d'inizio incontro 01.12.19
  15. calcio d'inizio incontro 24.11.19
  16. calcio d'inizio incontro 17.11.19
  17. calcio d'inizio incontro 03.11.19
  18. calcio d'inizio incontro 27.10.19
  19. calcio d'inizio incontro 27.04.19
  20. calcio d'inizio incontro 14.04.19
  21. calcio d'inizio incontro 07.04.19
  22. calcio d'inizio incontro 31.03.19
  23. calcio d'inizio incontro 24.03.19
  24. calcio d'inizio incontro 03.03.19
  25. calcio d'inizio incontro 17.02.19
  26. calcio d'inizio incontro 27.01.19
  27. calcio d'inizio incontro 20.01.19
  28. calcio d'inizio incontro 13.01.19
  29. calcio d'inizio incontro 23.12.18
  30. calcio d'inizio incontro 16.12.18
  31. calcio d'inizio incontro 09.12.18
  32. calcio d'inizio incontro 02.12.18
  33. calcio d'inizio incontro 04.11.18
  34. calcio d'inizio 28.10.18
  35. calcio d'inizio 21.10.18
  36. calcio d'inizio 14.10.18
  37. calcio d'inizio 29.04.18
  38. calcio d'inizio 22.04.18
  39. calcio d'inizio 15.04.18
  40. calcio d'inizio 08.04.18
  41. calcio d'inizio 25.03.18
  42. calcio d'inizio 18.03.18
  43. calcio d'inizio 11.03.18
  44. calcio d'inizio 3/4.03.18
  45. calcio d'inizio 18.02.18
  46. calcio d'inizio 10/11.02.18
  47. calcio d'inizio 04.02.18
  48. calcio d'inizio 28.01.18
  49. calcio d'inizio 14.01.18
  50. calcio d'inizio 31.12.17 - Peada de fine anno!!!