CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

Toulose 2019

IMG 6287 29 08 19 07 28

 

 

tour a Tolosa 2019

24-30 agosto 2019

 

 

Prontiiiiiii

partenzaaaaaaaaa via


Ah no, ghe xe e pignate da caricar. Pronti qua, si muove la famiglia Tarvisium, pacconi di pasta, mega scatole di pomodoro, Gianni che consegna i numeri pae borse e chi piu' ne ha piu' ne metta.
Inizia a mettersi in moto la macchina della Tarvisium, una perfetta sintonia tra chi porta e chi carica, chi fa una battuta e chi tutto sudato risponde piccante a tono, ma sempre col sorriso, leggeri equilibri di sguardi, che solo chi è dentro una mega famiglia, può capire.
Il sorriso e le risate sono d'obbligo, un supergruppo genitori a darci l'arrivederci, e un super Nico Rosberg al volante pronto a portarci a Tolosa come se andassimo in Messico e nuvole, e allora sì, pronti partenza via, gnanca dirlo, semo xa rivai, el giorno dopo...

Arriviamo a metà mattina al TUC Centro Universitario di Tolosa per il rugby, dove ad attenderci ci attende il mitico Antoine Bertoldo, nostro cicerone e organizzatore della trasferta, sempre disponibile a fare da collegamento tra francesi e italiani, ovviamenete tramite il rugby. Super.
Dopo una sgambettata con risveglio muscolare ci mettiamo a tavola, dove i mitici Cene e Gigi, coadiuvati da Buio e Gianni, con la supervivisione di Adri e Nata, c'hanno preparato niente popo di meno che una mega carbonara, iniziamo bene, carbonara fantastica e a fine tour, almeno piu' 5 kg per tutti (almeno noi accompagnatori).

Il pomeriggio grande allenamento sull'attacco con 2 tecnici francesi della mischia e dei trequarti con focus sul mantenimento della continuità di gioco, e poi tutti al Creps, centro sportivo nazionale per l'alto livello per sistemarci in camera e dormire.

Martedì giornata dedicata al rugby, la mattina con il coordinatore regionale del rugby, con esercizi specifici sul movimento generale prima in attacco e poi in difesa, il pomeriggio ci siamo messi al'opera noi riproponendo gli stessi esercizi a Colomiers con l'U16 e a Montaudran con l'U18. La sera tutti assieme a Colomiers per un gran terzo tempo a base di paella.

Mercoledì mattina allenamento al TUC e pomeriggio un giro in centro a Tolosa, per poi concludere la serata con uno scambio sportivo-culturale con le pallavoliste della nazionale francese under 18.

Giovedì e venerdì giorni dedicati a verificare tutto ciò che abbiamo imparato in precedentemente, dopo l'allenamento della mattina, il giovedì pomeriggio c'è stato un utile confronto dell'U16 con i ragazzi dello Stade Toulosienne (vice campioni di Francia, e si vede), nonostante le 4 o 5 mete subite, siamo riusciti ad evolvere e abbiamo saputo adattarci durante il corso del match, riuscendo a marcare anche noi una meta. Al di là del risultato, grande accoglienza da parte della squadra di casa e soprattutto, molto istruttivo per i nostri ragazzi.

La sera invece match piu' equilibrato della nostra U18 con i pari età del TUC, che ci ha visti muoverci abbastanza bene in campo, marcando 4 mete e subendone una.
La stanchezza già visibile giovedì si riporta tutta nella mattina di venerdì, dove nell'allenamento partita coi ragazzi di Castanet, si vede la mancanza di fiato e conseguentemente di lucidità dei nostri ragazzi. Comunque, anche da questo incontro abbiamo imparato molte cose utili per il nostro bagaglio di esperienza.
Il terzo tempo offertoci dal Castanet è fantastico e l'ospitalità è di casa.

Venerdì pomeriggio tutti in tribuna a vedere il Colomiers del nostro Ugo Gori, che grazie al nostro tifo riescono a sopraffare gli avversari in una partita spettacolare giocata da ambo le parti con grandi accelerazioni e movimenti continui di palla. Finita la partita paninetto e pronti via per il ritorno, con il nostro super autista Nico Rosberg detto Fonzie detto James Bond, che ci ha portato a casa facendoci vedere anche le sue doti da meccanico.

La trasferta ha sortito gli effetti dovuti, si sono strette amicizie tra giocatori creando un gruppo solido, abbiamo imparato molte cose sia tecnico tattiche e soprattutto umane, un viaggio un esperienza da non dimenticare.
Un grazie particolare a Ino allenatore di vita prima che di rugby, Luca braccio destro di Ino e abbiamo detto tutto, Fabio preparatore atletico e forgiatore di uomini, Gianni coordinatore di tutti e punto di riferimento per qualsiasi cosa, Cene, Gigi e Buio, per una super cucina e per la parte logistica, Adri e Nata come uomini al servizio del campo, Diego l'OSTEopata sempre pronto con le sue mosse da uomo tigre a raddrizzare i ragazzi, Antoine che senza di lui il tour e i collegamenti non sarebbero stato possibili. Ah, ringrazio me stesso per esser riuscito a scrivere tutta sta pappardella :)
Grazie infine a questi ragazzi, che si sono comportati divinamente e che con la loro spensieratezza ci fanno sempre divertire.

 

Avanti Ruggers

vai alla gallery

Andrea Vivian

 

 

banner web

ciproviamo2019 web

 

20190710 FESTA DELLA BIRRA AL BHR locandina rid

 

camminare per la vita tagl

presa al volo / n°57

presa al volo / n°58

 presa al volo / n°57 - 10.05.19   8-9 giugno ... SUPER !!! Un magnifico weekend!   Accogliere presso le nostre strutture di Viale Olimpia la chiusura stagionale del progetto “Super X” è stato veramente emozionante; vedere all’opera tutti i nostri giovanissimi rugbysti, più di un migliaio (!) ha chiuso...

 

5-x-1000

 

banner 50ANNI site

 

 

mischia u16

stella diploma int