CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

4° Tarvisium Camp

1 camp 2019

 

 

4° Tarvisium camp 2019

La Gestione del Corpo nei contatti con gli attrezzi di gioco, nel gioco al piede e nel movimento generale

Rugby Belluno, Jesolo Rugby, Rugby Feltre, Rangers Rugby Vicenza, Ruggers Tarvisium, Villorba Rugby.

Il weekend del 13 e 14 aprile è stato speciale: con la partecipazione di oltre 350 bambini accompagnati da oltre 100 tra allenatori ed accompagnatori si è svolto il tarvisium Camp. Hanno partecipato, oltre alle magliette rosse, anche il Belluno Rugby, Rugby Feltre, Jesolo Rugby, Villorba Rugby ed Amatori Vicenza. Come le precedenti, anche questa quarta edizione, si è tenuta presso il Villaggio Marzotto con il preziosissimo aiuto logistico dello Jesolo Rugby.
Il grande sforzo organizzativo dello staff ha permesso uno svolgimento impeccabile sia nelle attività tecniche in aula e campo sia nella gestione degli importanti numeri di partecipanti alternati tra pause merende, mense, cinema e momenti ludici liberi.

Importanti formatori (Corrado Pilat, Andrea Sgorlon, Youseff Darbal, Francesco Dalla Nora, Pierfrancesco Marchesin e Fabio Colbertaldo) hanno diretto e coordinato il lavoro dei tanti tecnici delle Società partecipanti. Il valore tecnico della proposta è stato tale che la Federazione Italiana Rugby ed il Comitato Regionale hanno accreditato il Camp come corso di aggiornamento per gli allenatori di Livello 1 e molte sono state le adesioni anche da tecnici di altre Società. La risonanza dell'evento è stata tale che il Comune di Jesolo si è offerto di dare il proprio patrocinio al Camp.

Nel pomeriggio di sabato Massimiliano Ruggero ha tenuto una interessantissima conferenza sulla comunicazione assertiva rivolta ai dirigenti delle Società che hanno seguito con entusiasmo questo grande uomo di sport ed affermato manager.
Mentre gli under 10 e under 12 si cimentavano in sessioni di allenamento divise per skills (contatto, gioco al piede) e movimento generale, gli under 8 sviluppavano le abilità motorie con stazioni di allenamento tentute da specialisti di Judo, Atletica e Basket.

La domenica si sono tenute le partite della under 8 e gli allenamenti e le partite conclusive delle altre under. Graditissima e preziosa per il contributo dato è stata anche la visita di due giocatori della Nazionale che hanno salutato i ragazzi e li hanno aiutati negli esercizi con il calcio: i mediani di apertura Tommaso Allan ed Antonio Rizzi.

La banda dei Bersaglieri ha poi fatto schierare le squadre ed eseguito l'Inno Nazionale cantato tutti insieme rendendo il momento dei saluti e dei ringraziamenti molto emozionante.

Anche questo Camp è stato un importante momento di crescita per i nostri bambini: stare insieme ed insieme affrontare le piccole difficoltà della prima notte da soli, delle fatiche degli allenamenti magari sotto la pioggia. Condividere con nuovi compagni la gioia del gioco e dello sport, creare o consolidare nuove o vecchie amicizie nate proprio ai precedenti camp oppure sui campi di rugby, sentirsi per un weekend parte di un'unica grande squadra di rugby con un'unica maglia che riportava i simboli di tutte le Società.

Impegno, disciplina, sacrificio si coniugano insieme e ci conducono alla gioia, al piacere ed alla soddisfazione di giocare insieme a RUGBY!!!

 

arrivederci al prossimo anno!!

 

vai alla gallery