CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

La Tarvisium chiude l'anno con il botto!

 

La Tarvisium chiude l'anno con il botto!

 

PAO 2459

 

Campionato Nazionale di Serie A. Girone 2. Giornata 8. 22/12/2019

 

Botter Ruggers Tarvisium vs  Rugby Casale 23 - 0  (p.t. 6 - 0) 

 

Marcatori: p.t.: 8' c.p. Viotto (3-0), 22' c.p. Viotto (6-0), s.t.: 5' c.p. Viotto (9-0), 6' mt. Cincotto F. t. Viotto (16-0), 10' mt. tecnica Tarvisium (23-0) 

 

Botter Ruggers Tarvisium: Giabardo G (24' st G.M. Cincotto), Marcaggi, Viotto, Bordini (22' st Biral), Pastrello , Giabardo A. (cap), Curtolo, Camata (15' st Marcuz), Carraro , Sala (st 22' Massolin), Cincotto F (13' st della Siega), Amadio (v.c.), Montivero (22' st Fagotto), Scanferlato ( 15' st Ros), Magnoler( 22' st Resenterra),   

all. Dalla Nora, Federico

 

Rugby Casale: Girotto (40' pt Spreafichi), Gallimberti, Mezzaroba, Pivato, Zorzi Alberto, Pizzinato, Meneghello (cap) (7' st Vettorello), Ardila Ayala (12' st Lila), Abram (19' st Lubiato), Zanella, Marafatto, Chitoroaga (5' st Artuso), Coletti (5' st Cason), Bottazzo (13' st Cavallaro), Conte (10' st Cavallaro; 18' st Conte).

All. Giusti, Filippo

 

Arb Matteo Bertoccchi (Cagliari)

AA1 Cusano (Treviso)

AA2 Legnaro(Rovigo)

 

Cartellini: 39' pt Conte (Casale) Giallo; 40' st Pivato (Casale) Rosso.  

Calciatori: Nicolas Viotto  (Tarvisium)  4/5

Note: tempo coperto, pioggia leggera, terreno pesante

Punti conquistati in classifica: Botter Ruggers Tarvisium 4, Rugby Casale 0.

Man of the Match: Montivero (Tarvisium)

 

La vittoria contro Casale è stata la ciliegina sulla torta di una splendida giornata di festa e di rugby che ha coronato il 50esimo anniversario della Tarvisium
Dopo un'emozionante consegna delle maglie che ha coinvolto alcune delle leggende che hanno vestito la maglietta rossa, i ruggers non si sono fatti distrarre dai festeggiamenti che hanno accompagnato tutta la giornata e sono scesi in campo decisi a conquistare il derby e concludere al meglio questo 2019.
L'ennesima straripante prova del pacchetto del mischia, il piede chirurgico di Viotto e una rocciosa prestazione difensiva, che ha lasciato gli avversari a zero punti, sono stati gli ingredienti che hanno portata la Tarvisium alla vittoria con il risultato di 23 a 0.
L'avvio di gara è a favore dei caimani che, grazie ad un efficace gioco al piede, riescono a portarsi stabilmente nella metà campo avversaria; tuttavia, una ordinata e feroce difesa trevigiana, non concede alcuna segnatura e favorisce il recupero del pallone.
Al 8', alla prima occasione in attacco, le magliette rosse conquistano un calcio di punzione che Viotto spedisce in mezzo ai pali.
In apertura di secondo quarto è ancora Viotto a punire dalla piazzola l'indisciplina della difesa ospite.
La Tarvisium continua ad attaccare schiacciando i caimani nei propri 22,  sfruttando lo strapotere della mischia chiusa che costringe ripetutamente al fallo gli avversari fino all'ammonizione di Conte.
Le magliette rosse però non riescono ad essere ciniche e, complice un'imprecisa conquista da touche e un errore di Viotto al piede, non riescono a realizzare ulteriori segnature, sancendo il temporaneo 6 a 0.
In avvio di ripresa l'attacco dei padroni di casa si fa più incisivo ed efficace e la Tarvisium mette a segno in 10 minuti un uno-due che, di fatto,chiude l’incontro.
Al 45’ Viotto porta i suoi oltre break mentre, un minuto più tardi, i trevigiani si riportano subito in zona rossa grazie ad un ottima azione multifase. All’interno dei 22 i trequarti sventagliano la palla al largo dove Giabardo con il grubber serve un assist al bacio a Pastrello il quale, involato in meta, viene placcato senza palla dalla retroguardia casalese, costringendo l’arbitro ad assegnare la meta tecnica. Gli ospiti cercano di rifarsi sotto ma l’asfissiante difesa trevigiana costringe i caimani all’ennesimo errore di trasmissione a meta campo. Cincotto calcia il pallone verso la linea di meta e, resistendo al ritorno della difesa avversaria, è il più veloce a lanciarsi sull'ovale schiacciandolo alla base del palo. Viotto non può sbagliare la trasformazione.
Nel finale casale cerca la segnatura della bandiera ma deve scontrarsi nuovamente con la granitica difesa trevigiana che lascia a zero gli avversari e sancisce il finale 23 a 0.
La Tarvisium può festeggiare così la vittoria cantando maglietta rossa insieme ai numerosi sprybricks presenti a bordo campo.
I Ruggers chiudono l’anno con un ottimo avvio di stagione che vale il secondo posto in classifica nonostante una gara da recuperare.
La prima squadra tornerà in campo domenica 14 gennaio nell’ultima partita de girone di andata a Vicenza, ma l’appuntamento con tutti voi è per questo pomeriggio al campo San Paolo per scambiarsi gli auguri in occasione della tradizionale partita degli sprybricks.

 

AVANTI RUGGERS!!!

 

Vai alla gallery!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5-x-1000

per mio figlio ok

 le firme

semo tutti del stesso stampo
la fotogallery della cerimonia

IMG 7795

 

ciproviamo2019 web

 

mischia u16

stella diploma int