CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

sospensione attività 2019/2020

sospensione attivita 2019 2020

 

Treviso, 30 Marzo 2020

sospensione definitiva

stagione 2019/20

Come tutti oramai sapete, il Consiglio Federale riunitosi nei giorni scorsi, vista l'emergenza sanitaria determinata dalla pandemia di Covd-19 e l'impossibilità di riprogrammare una ripresa dei campionati, ha sancito la conclusione anticipata di questa stagione sportiva.
In questo momento il nostro territorio vive una pagina triste ed imprevedibile della nostra storia e quindi riceviamo la decisione del Consiglio Federale come un'azione difficile, per alcuni coraggiosa o troppo anticipata, ma comunque inevitabile.

Condividiamo ed accettiamo questa decisione, probabilmente ineluttabile ed indispensabile che, prima di tutto, è tesa a salvaguardare la salute di tutto l'ambiente sportivo, dagli atleti sino ai tanti volontari che attivano la nostra Tarvisium.
Chiudere in questo modo è comunque difficile, per tutti i nostri ragazzi e per le nostre squadre, c'erano molte aspettative per le attività programmate sino a fine stagione, dagli eventi dei settori minirugby e juniores, alle varie sfide programmate per la squadra seniores che, sino allo stop, era tra i protagonisti principali del campionato di Serie A.

La Tarvisium vuole in questo momento stringersi virtualmente attorno ai propri tesserati e alle loro famiglie con la volontà di trasmettere che, anche in questo momento difficile, vogliamo prima di tutto essere squadra e club e come tali, sapremo affrontare e superare, con il prezioso aiuto di ogni suo singolo componente, questo momento.

Ora, data la situazione contingente inizieremo, unitamente il nostro Direttivo, a valutare coscientemente il nuovo orizzonte che ci attende, l'intento è quello di intraprendere le giuste azioni e decisioni (alcune potranno essere difficili o sofferte) per scavalcare e ripartire da questa emergenza.
Vorremmo confidare però che al momento di ripartire, potremo trovare il supporto di tutti le nostre risorse partendo dagli atleti, dai loro allenatori da quanti con loro collaborano e da tutti i volontari e sostenitori, pronti a tornare a divertirci insieme ed a proseguire l'avventura della Tarvisium!

Va dato ora un ringraziamento a tutti, indistintamente, alle famiglie ed a tutte le persone che hanno collaborato e che ci hanno sostenuto in questa stagione sportiva che ci ha dato tante emozioni; emozioni che ricorderemo per sempre come i bellissimi eventi per il nostro 50° anniversario ed anche per i momenti tristi dei saluti che ci hanno toccato nel profondo.

In particolare, un Augurio va a tutti i nostri Sponsor e Sostenitori affinchè le loro attività, non risentano oltremodo dei contraccolpi di questa difficilissima congiuntura, ricordando che anche loro sono e saranno parte importante e fondamentale per il nostro futuro!

Nella speranza e certezza di ritrovarci tutti, sani e forti, un arrivederci a presto unito ad un fortissimo abbraccio a tutti voi!

 

viva Nata! viva Ino!

forza Tarvisium e Avanti RUGGERS!!!

 

Ruggers Tarvisium
Il Presidente - Manuele Pavanello

 

aiutiamo i nostri ospedali - giocatori prima squadra

per mio figlio ok

 

aiutiamo i nostri ospedali

 

Il sostegno è uno dei valori fondamentali del nostro sport e in questo difficile periodo, in cui non possiamo scendere in campo al fianco dei nostri compagni, abbiamo deciso di dare tutto il nostro supporto ai medici, infermieri e a tutti coloro che stanno combattendo in prima linea l'emergenza CoronaVirus.
Noi, giocatori e staff della prima squadra della Tarvisium, abbiamo dunque deciso di donare in beneficenza tutte le multe raccolte in questa stagione.
Le multe sono un meccanismo goliardico attraverso il quale, durante l'anno, chi infrange qualche regola del gruppo, o si comporta in modo indisciplinato in campo, versa una piccola quota in una cassa comune, che poi viene usata a fine campionato per festeggiare tutti insieme la stagione appena conclusasi.
Quest'anno, in cui anche la nostra routine sportiva è stata bruscamente interrotta da questa drammatica vicenda, abbiamo ritenuto doveroso devolvere l'intero ricavato delle multe all'associazione onlus "Per mio figlio",  che raccoglie tutte le donazioni a sostegno degli ospedali di Treviso, supportando così la terapia intensiva e tutte le iniziative di sanità pubblica dell'Ulss 2 per far fronte all'emergenza Covid-19.
Ci rendiamo conto che si tratta di una somma modesta, ma ogni minimo contributo può essere vitale in una situazione così drammatica, e ci auguriamo che magari il nostro gesto simbolico possa essere seguito anche da altre squadre del territorio.
Siamo convinti che se affronteremo tutti insieme questo difficile periodo, anche con piccoli gesti come questo e sopratutto restando a casa, riusciremo a vincere questa difficile partita e potremmo festeggiare quanto prima il terzo tempo più bello di sempre!

I GIOCATORI DELLA PRIMA SQUADRA

Valentino ci scrive

vincenzo web 

Valentino ci scrive

14 marzo 2020 

Che dire... ho sempre avuto per il mondo dei social la cauta distanza che stiamo avendo “fisicamente” tra le persone in questi giorni complicati, ma non posso non dare una risposta a tutti coloro (e siete tanti) che hanno portato e continuano a farlo un segno d’affetto a me e alla mia famiglia. 

Sapevo che Vincenzo era considerato da tutti una bella persona, ma in questi mesi e in questi giorni ho davvero misurato quanto fosse amato. Il periodo in ospedale durante le feste natalizie sono stati difficili ma io li ricorderò sempre come dei giorni felici e pieni di amore. In una di quelle giornate complicate gli ho chiesto: "hai visto quanta gente c'è intorno a te che ti vuole bene? mi dici qual è il segreto per farsi voler bene da tutti?" Guardava fisso davanti a lui, sofferente, ma gli è uscito un sorriso dolce, direi quasi lieve, dentro quel sorriso c'era la risposta". Lo so papà, il segreto non esiste, vero?
Non ha mai giocato a rugby, ma conosceva i valori fondamentali del nostro sport: che non si lascia mai nessuno indietro, che vince che si alza prima, che per vincere occorre essere disposti a combattere, che accettare una sfida significa correre il rischio di perdere ma allo stesso tempo sapere che saremo chiamati a crescere. E soprattutto che farlo con il sorriso sulle labbra e la gioia di vivere, renderà tutto più facile a te e a coloro che ti stanno attorno.
Non ha mai giocato a rugby, ma ha fatto in tempo a conoscere il rugby epico, quello nel quale non si poteva uscire dal campo, prima del fischio finale, sulle proprie gambe. Vi assicuro che si è comportato così, ha combattuto nonostante fosse consapevole di poter perdere, e nel farlo sapeva che questa volta non sarebbe cresciuto lui, ma avrebbe fatto crescere, per un'ultima volta, chi stava con lui.

In attesa di abbracciarvi tutti, uno ad uno.

Valentino Colantuomo

 

 

 

 

ciao Vincenzo!

ciao vincenzo

 

10 marzo 2020

Questa notte è venuto a mancare
il nostro Grande e unico Vincenzo Colantuono.
Una persona che ha dedicato tutto se stesso
per sostenere la nostra società senza mai tirarsi indietro.
In questo momento in cui non potranno essere fatte le dovute cerimonie
è doveroso dedicare, da parte di noi tutti, un pensiero a quello che Vincenzo è stato
per ognuno di noi e per la sua famiglia cercando di trasmettere
ad Anna, Stefania e Valentino la nostra vicinanza in questo momento triste.

Ruggers Tarvisium

 

 

 

grazie Vincenzo

Vinceweb

 

 

Senza dubbio in questi ultimi mesi la tua assenza si è fatta sentire ed ancor di più, semmai ce ne fosse stato bisogno, abbiamo capito quanto sei benvoluto ed amato da tutti noi e da tutti coloro che in questi anni, anche da ospiti, hanno avuto l'occasione di frequentare la Tarvisium.
Moltissime persone, non vedendoti, chiedevano di tè e sempre mi dicevano di salutarti portandoti anche il loro augurio e l'abbraccio con la speranza di poterti rivedere presto.

In Tarvisium non hai mai ricoperto un ruolo “istituzionale” o “decisionale” non lo hai mai voluto, però sei sempre stato presente e questa certezza ci ha sempre tranquillizzato, resi più sicuri sapendo di averti come riferimento a garantire – da buon padre e con Anna sempre al tuo fianco – la vita ed il buon funzionamento della nostra casa, della nostra clubhouse, della nostra grande Famiglia nella quale sei il nostro Gigante!

Giornate e mesi di infaticabile attività, sempre con il sorriso, con una verve inimmaginabile, qualche sonora e sempre costruttiva sfuriata, una battuta simpatica ed ironica era sempre pronta, sempre educata ed a volte, da buon campano, se tagliente era anche saggia.

Sopraffino giocatore con le carte trevisane, ottimo ballerino… sapevi sempre trovare il sorriso e sapevi come si dovrebbe vivere… lo facevi e per questo sei un esempio!

Ci hai sempre stupito con la tua cultura di uomo del Sud, indissolubile il legame alla tua terra, all'incredibile famiglia che hai lasciato ad Acerra e quella che poi hai costruito con Anna qui Treviso; sentirti raccontare dell'epopea e dell'epica famigliare della tua gioventù, ha sempre affascinato chi ti stava a sentire.

Oltre quarant'anni in Tarvisium, a rugby non hai mai giocato, ma sei comunque un ottimo maestro, hai visto crescere intere generazioni ed ora molti, diventati uomini, riconoscono che hai lasciato il segno, per tanti indelebile!
Ci lasci con il tuo sorriso, sicuri che hai saputo vivere una buona vita!
Vincenzo, gran Signore, che la terra ti sia lieve!

Un abbraccio fortissimo ad Anna a Valentino e Stefania ed anche a Tommaso.

la tua Tarvisium

 

 

aggiornamento attività

aggiornamento attivita 03 03 20

 

la FIR annuncia la sospensione definitiva della stagione 2019/20

Il Consiglio Federale della FIR si è riunito in video-conferenza giovedì 26 marzo per definire le azioni da adottare a fronte della pandemia da Covid-19 attualmente in atto, dopo aver temporaneamente sospeso sino al 3 aprile ogni forma di attività agonistica.

L’organo di governo del rugby italiano ha deliberato la sospensione definitiva della stagione 2019/2020.

La decisione del Consiglio determina la mancata assegnazione dei titoli di Campione d’Italia previsti dai regolamenti e, al tempo stesso, di tutti i processi di promozione e retrocessione. La ripresa dell’attività domestica per la stagione 2020/21 sarà successivamente normata dal Consiglio e comunicata al movimento.

Nell’assumere una decisione che non ha precedenti nella storia del rugby italiano dal secondo dopoguerra ad oggi il Consiglio ha tenuto in massima considerazione i valori fondanti del rugby italiano e il loro attivo impatto sulla società civile e sui Club, nell’intento di rispondere a tre aspetti imprescindibili:

- tutelare la salute e il futuro dei giocatori di rugby di ogni età e livello del nostro Paese, delle loro famiglie e delle loro comunità.

- mostrare come il Gioco di Rugby sia pronto a rispondere eticamente alle condizioni complessive del Paese, duramente sfidato sul piano sanitario ed economico dalle vicende epidemiche attuali anche affrontando - come opportuna forma di condivisione - il sacrificio di una sospensione tanto incidente sull’attività agonistica nazionale.

- consentire ai Club di ogni livello di operare in regime di chiarezza rispetto alle attività previste nei prossimi mesi.

Il Presidente e il Consiglio ribadiscono inoltre che l'attenzione della Federazione è massimamente rivolta alle Società, ai giocatori, ai tecnici e agli staff, ai dirigenti, ai direttori di gara e, più in generale, a tutte le componenti del nostro movimento e che, nella prospettiva di una loro tutela, saranno varate misure di sostegno straordinarie.

Tali misure saranno approntate dal Presidente e dal Consiglio nelle prossime settimane, in coerenza con le indicazioni del Consiglio dei Ministri, del CONI, degli organi internazionali di cui FIR è membra e con l'esigenza del mantenimento di una sostenibilità complessiva del bilancio federale. A tal proposito, il Consiglio Federale ha definito di aggiornarsi alle ore 15 di mercoledì 1 aprile 2020.

Manuele Pavanello
Presidente Botter Ruggers Tarvisium

 

Altri articoli...

  1. un altro amico ci ha lasciato
  2. recupero Verona vs Tarvisium
  3. sospensione attività
  4. tutti in Tarvisium per Italia vs Scozia!
  5. carnival cup - sabato 22 febbraio 2020
  6. serie A 2019/20, girone 2, 3^ giornata/ritorno
  7. 2° family rugby day
  8. condoglianze
  9. Un altro importante lutto
  10. condoglianze a Pier
  11. ciao Nata! -
  12. ciao Nata!
  13. cena a tema: IL RADICCHIO - 6 febbraio 2020
  14. serie A 2019/20, girone 2, 1^ giornata/ritorno
  15. condoglianze a Davide
  16. buon duemilaventi!!!
  17. Sprybrickx 2019
  18. buon Natale 2019
  19. 5em0 tuti del 5tess0 5tamp0! – 1969/2019 – 50 anni di Tarvisium – la cerimonia
  20. on line il video: Traguardi – 1969/2019 – 50 anni di Tarvisium, 50 anni di rugby
  21. è l'ora degli Sprybrickx 2019
  22. un souvenir speciale per il 50esimo
  23. 5em0 tuti del 5tess0 5tamp0!
  24. serie A 2019/20, girone 2, VI^ giornata/andata
  25. Torneo di Santa Lucia - 7^ Saint Lucy Cup 2019
  26. serie A 2019/20, girone 2, IV^ giornata/andata
  27. veri finisher!
  28. stella al merito – 13 novembre 2019
  29. Traguardi – 1969/2019 – 50 anni di Tarvisium – la serata
  30. traguardi
  31. 1° family rugby day
  32. condoglianze - 28.09.19
  33. le foto di ieri a camminare per la vita
  34. 1° family rugby day
  35. la festa della birra al BHR
  36. serate di rugby 2019
  37. camminare per la vita
  38. Festa della birra al BHR hotel
  39. Toulose 2019
  40. "ci proviamo?" 2019-2020
  41. giornata dello sport 2019
  42. 2 agosto: la festa!!!
  43. tarvisium rugby week 2019
  44. venerdì 2 agosto, tutti in festa!
  45. il "ciao Simo" per il "biscottificio pigiama"
  46. i numeri estratti della lotteria tarvisium 2019
  47. condoglianze a Manuel
  48. festa tarvisium 2019 - 02 giugno
  49. E...Vento di Maggio 2019
  50. lotteria tarvisium 2019