CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

comunicato stampa 12.07.19

 

tarvisium-comunicati-ok

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa 12.07.19

 

 

 

un gradito ritorno

nella Rosa della prima squadra

per il prossimo campionato


 

Dopo un anno in Francia l’argentino Nicolas Viotto tornerà nel campionato Italiano di serie A con la nostra maglia.
Novità in prima linea con un altro Argentino, il pilone destro Luciano Aron Montivero ('93) proveniente dai Medicei ed il Pilone sinistro Antonio Resenterra dal Villorba.
Filippo Marcaggi (Mogliano) tre-quarti centro/ala andrà a rafforzare la linea arretrata.

 

Ruggers Tarvisium Asd

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa 12.02.19

 

tarvisium-comunicati-ok

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa 12.02.19

 

 

 

la Tarvisium merita di più… rispetto

 

 

In relazione all’articolo pubblicato a pag. 2 del Gazzettino di Treviso del 12.02.2018, la società Ruggers Tarvisium ASD ritiene doveroso rendere pubblici alcuni chiarimenti.

Per quanto riguarda il nuovo spogliatoio, si precisa che tutte le scelte tecniche e strutturali sono state condivise assieme ai progettisti, nel rispetto di un percorso progettuale partecipato che ha tenuto conto non solo del necessario equilibrio tra specifiche esigenze, budget a disposizione e iter amministrativo dettato dal Comune, ma soprattutto di un principio che riteniamo fondamentale: l’estetica di uno spogliatoio (comunque soggettiva) viene dopo la sua funzionalità.

In particolare, per quanto riguarda le poche finestre “sui lati” (leggi: pareti verticali), queste devono in generale essere posizionate in modo da evitare qualsiasi introspezione. È ovvio, comprensibile e lo prescrivono anche le norme del CONI. Conseguentemente, vengono di solito realizzati dei nastri vetrati in posizione elevata. Questi però sono spesso coperti dalle borse riposte nella parte alta delle panche installate (per motivi di spazio) anche sulle pareti perimetrali. Chi si allena, lo sa.

 

spogliatoi

 

 

Inoltre, in mancanza di portici (che occupano spazio e costano) capita spesso che la luce entri in modo diretto creando dei riflessi fastidiosi per cui spesso le finestre posizionate sulle pareti verticali sono coperte con tendaggi fissi (o carta e scotch, esattamente come nelle palestre); e quando sono posizionate solo su di un lato (cosa che accade spesso) la ventilazione non è ottimale perché non c’è “giro d’aria”.

Per tutti questi motivi le finestre sono state (prevalentemente) posizionate sul tetto: non lucernari, ma finestre verticali controllate automaticamente, orientate in modo da evitare al massimo i riflessi e che permettono una illuminazione più omogenea e diffusa. Ne consegue anche un migliore isolamento acustico e una ventilazione a camino, sicuramente più efficiente.

Chiarita la “questione spogliatoio”, sempre nell’articolo citato, leggiamo che a qualcuno “vedere” il nostro “impianto mette tristezza” e che “l’immagine del campetto della Tarvisium (…) proprio accanto allo splendido impianto del Benetton Rugby” stride e che il confronto appare “improponibile” non mettendo “in buona luce la piccola società nata a San Giuseppe”. 

 

Tristezza… Campetto… Piccola società… Cattiva luce… Noi rifiutiamo fermamente questa immagine

Al contrario, senza alcuna pretesa e con tutta l’umiltà che caratterizza il nostro sport, ci consideriamo non “una piccola società”, ma una delle realtà più vive della provincia, non solo per la nostra storia ma anche e soprattutto per quello che facciamo oggie quindi per il movimento che produciamo sia in termini di quantità che di qualità.

Il nostro impianto, che si trova collocato all’interno di un vero e proprio distretto sportivo occupato da più società, conta due campi da gioco e varie strutture a servizio. Non saranno belle come altre, ma per giudicarle vi chiediamo di venirle a vedere quando sono piene di giovani che schiumano entusiasmo ed energia. Vi accorgerete di quanta luce riescono aprodurre.  

Di certo, proprio perché non siamo piccoli, abbiamo bisogno di nuove strutture e di più spazio. Esattamente come molte altre società della città. Proprio per questo da anni stiamo chiedendo alle varie amministrazioni che si sono susseguite, di concederci l’uso della superficie a verde attualmente inutilizzata che si trova in pozione adiacente al nostro impianto in modo da poterci ampliare e svolgere così in modo più adeguato la nostra attività. E lo abbiamo chiesto non a parole, maproducendo, sempre assieme ai nostri tecnici, idee e proposte progettuali a largo respiro che abbiamo di volta in volta regalato alla comunità. A tal proposito ricordiamo a tutti che l’idea di realizzare un palazzetto multifunzionale dove oggi è presente un parcheggio, nasce proprio da noi e dai nostri tecnici e si inserisce nella richiesta di poterci ampliare anche con la finalità di potenziare il distretto sportivo e di riportare nuova luce in una zona spesso dimenticata.

Pertanto, tutto ciò chiarito, se qualcuno vuole davvero darci una mano (a noi, ma ci auguriamo anche a tutta la realtà sportiva trevigiana) gli consigliamo di contattare direttamente la società in modo che prima di lanciare proposte che non sono in sintonia con i reali bisogni, impari a conoscerli e a conoscerci. Solo in questo modo potrà affiancarciin un percorso che, iniziato 50 anni fa, è ripartito nel 1999. 

Viceversa, si rischia di leggere proposte che sono solo proclami personali.

  

Ruggers Tarvisium Asd

 

da il gazzettino 12 febbraio 2019

gazzettino 12 02 19 1

 

 

 

comunicato stampa 01.10.18

 

tarvisium-comunicati-ok

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa 01.10.18

 

 

In seguito all’Assemblea elettiva tenuta il 22 settembre scorso, si è riunito stasera il Consiglio Direttivo Associativo dei membri eletti per le nomine alle cariche sociali.

Preliminarmente è stata accolta all’unanimità la proposta del Presidente uscente di allargare il numero dei membri del Consiglio previsti dallo statuto societario. Il Direttivo sarà pertanto composto da tutti i candidati che a fine scrutinio hanno ricevuto consensi e che hanno dato la loro disponibilità ed espresso la loro volontà di contribuire nel partecipare attivamente alla gestione della Ruggers Tarvisium.
Pertanto nei prossimi due anni di permanenza in carica, il Cda Tarvisium sarà composto da 14 membri ed in caso, il Presidente potrà esprimere il proprio voto con doppio valore.

Si sono rinnovate le cariche Istituzionali come di seguito:

Sig. Manuele Pavanello – Presidente
Sig. Luigi Pizzolato – Vice Presidente
Sig. Dino De Marchi – Vice Presidente e Segreteria Sportiva

Sig. Pierantonio Marchesin – Responsabile Tecnico
Sig. Alberto Scotto – Responsabile settore propaganda/minirugby
Sig. Guido Feletti – Tesoreria e Segreteria Generale
Sig. Gianni Taffarello – Responsabile settore sanitario
Sig. Gianni Busato – Responsabile Impianti e Manutenzioni Strutture
Sig. Mario Marta – Relazioni con Istituzioni ed Enti Locali
Sig. Mauro Serafin – Rapporti con Comune Treviso e D.S. Prima Squadra
Sig.ra Lisa Reginato – Responsabile Comunicazione e Coordinamento Immagine
Sig. Stefano Bruniera – Collaboratore per settore propaganda/minirugby
Sig. Andrea Bettiol – Collaboratore con responsabile Tecnico
Sig. Paolo Meneguz – Collaboratore con responsabile Tecnico

A Manuele Pavanello l’augurio ed il sostegno da parte di tutto il Cda per il suo nuovo incarico, a Guido Feletti il ringraziamento per il lavoro svolto nei vent’anni di Presidenza.
Inoltre si ringrazia sentitamente il Sig. Fabrizio de Kleva che nello stesso periodo, dal settembre 1998 ad oggi, ha ricoperto l’incarico di Segretario Generale dando un contributo fondamentale alla crescita e stabilizzazione della Ruggers Tarvisium; il sig. Fabrizio de Kleva continuerà a far parte della Ruggers Tarvisium con incarichi tecnici nel settore juniores.

Il Cda Ruggers Tarvisium

 

 

 

comunicato stampa 08.09.18

nicolas simes 1

 

Abbiamo il piacere di dare il benvenuto in Tarvisium
al giocatore Italo-Argentino Nicola Simes

23 anni, alto 1,81 per 92 kg, trequarti centro ed utility back, andrà a rinforzare la linea arretrata della prima squadra.

Di passaporto Italiano proviene dal Carlos Paz Rugby Club di Cordoba, ne ha coperto il ruolo di capitano negli ultimi tre anni. Ha giocato anche a seven.

Un acquisto importante per la Botter Ruggers Tarvisium ad equilibrare la forza dei reparti.

Ruggers Tarvisium

 

comunicato stampa 17.05.18

dalla nora

 

Treviso 17 maggio 2018

E' con grande piacere che Botter Ruggers Tarvisium dà il benvenuto a Federico Dalla Nora. Sarà quindi lui, il tecnico nato a Motta di Livenza, a guidare dalla prossima stagione e nel rinnovato campionato di serie A, la prima Squadra delle magliette rosse; Federico rileva il testimone di Head Coach dalle mani di Tony Green e tutta la Ruggers Tarvisium lo accoglie con grande soddisfazione e massima fiducia.

Federico da giocatore è stato mediano di mischia di grande qualità militando in squadre di alto livello, una grande grande esperienza maturata in Eccellenza con le maggiori squadre venete, dal San Donà al Petrarca, passando anche a Rovigo; da avversario sempre stimato e rispettato.

Una volta chiusa la carriera agonistica di giocatore ha immediatamente iniziato quella di tecnico, passando per Mogliano, San Donà ed Udine, per alcuni anni come referente Tecnico Federale in Friuli Venezia Giulia prima di approdare, la scorsa stagione in Eccellenza nuovamente a Mogliano.

Federico Dalla Nora, che come filosofia di rugby predilige il gioco di movimento, ha tutte le caratteristiche, le qualità e l'esperienza per fare bene in casa Tarvisium, continuando quanto impostato da Mr Green nelle ultime stagioni; in Federico Dalla Nora riconosciamo le giuste caratteristiche per permettere alla nostra Prima Squadra di continuare con maggior convinzione e risultati, il cammino di crescita intrapreso.

Quanto consolidato in questi ultimi anni in Tarvisium, sia dal punto di vista strutturale che da quello tecnico, ci permette di perseguire i nostri obiettivi nel continuare la nostra crescita e porre un traguardo per arrivare a superare, entro il prossimo triennio, la Serie A italiana.

Buon Lavoro Federico!

Ruggers Tarvisium

annullamento squalifica di Lorenzo Favero

squalifica

 

Comunicato Stampa
Corte Sportiva d'Appello

Ricorso Ruggers Tarvisium

Annullamento Squalifica di Lorenzo Favero

 

Con grande soddisfazione informiamo che il ricorso contro la sentenza di squalifica di tre mesi comminata il 9 gennaio al nostro giocatore Lorenzo Favero è stato accolto in toto dalla Corte Sportiva d'Appello.

Riconoscendo pienamente le motivazioni addotte dalla Ruggers Tarvisium, la corte stessa ha pertanto annullato la squalifica comminata al nostro giocatore che quindi torna a disposizione della squadra.

Ruggers Tarvisium
Ufficio stampa
Sergio Amaglio

 

dispositivo

banner 50ANNI site

 

 

presa al volo / n°57

presa al volo / n°58

 presa al volo / n°57 - 10.05.19   8-9 giugno ... SUPER !!! Un magnifico weekend!   Accogliere presso le nostre strutture di Viale Olimpia la chiusura stagionale del progetto “Super X” è stato veramente emozionante; vedere all’opera tutti i nostri giovanissimi rugbysti, più di un migliaio (!) ha chiuso...

 

5-x-1000

 

 

estrattibanner 2019 web

 

mischia u16

 

ciproviamo 2018 2019

 

stella diploma int