CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

comunicato stampa 16.01.21

IMG 2660 rid

 

comunicato stampa 16.01.21

 

progetto

 

MI MUOVOPER

 

BORSE DI SPORT

Giovedì sera (18 gennaio ndr) si è riunito nella sala verde di Palazzo Rinaldi il Board di MIMUOVOPER-Borse di Sport. La seduta del Board, che riunisce i rappresentanti delle 18 società aderenti al progetto e degli enti sostenitori quali CONI, PANATHLON, AICS, MULTISPORTREVISO e DECIMA REGIO, si è aperta con le formalità previste dal regolamento ed in particolare: la nomina dei Garanti delle borse di sport di ciascuna società ed il rendiconto economico.

Come già anticipato sui social e sugli organi di informazione la raccolta ha fruttato più di 6.500,00 euro pari a 26 BORSE DI SPORT; ciò ha permesso di soddisfare tutte e 25 le segnalazioni pervenute.

Oltre ad esprimere la soddisfazione per il risultato conseguito tutti i partecipanti hanno avuto modo di evidenziare come le motivazioni delle canditure abbiano fatto emergere la reale esistenza di situazioni di difficoltà in molte famiglie (anche oltre e prima della epidemia) e dei sacrifici che molti atleti e famiglie fanno per coltivare la passione sportiva. Una situazione intuita e nota in linea generale, ma esplicitata con forza dall'esame di casi reali e concreti.

Ciò ha fatto emergere l'importanza dello Sport come collante sociale e come l'unione di tutte le componenti dello sport locale possa portare a traguardi significativi.

Tutti si sono quindi detti concordi nell'auspicare che questa esperienza non sia fine a sé stessa, ma che anche in tempi non lontani si possano varare altri progetti comuni.

Anche il sindaco Mario Conte e l'assessore allo sport Andrea De Checchi, hanno voluto portare il loro saluto e manifestare la loro soddisfazione, sottolineando la disponibilità dell'amministrazione comunale a sostenere, anche in maniera strutturale, analoghe iniziative.

Prossimo appuntamento a Maggio per la verifica dell'utilizzo delle borse assegnate e per decidere come utilizzare il residuo di cassa.

Qui seguito elenchiamo le società presenti all'ultima seduta del Board, le borse assegnate ed i relativi garanti.

 

Albatros Volley – Massimo Teston – 2 Borse
Benetton Rugby – Giovanni Grespan – 2 Borse
Condor – Adriano Mendicino – 2 Borse
Natatorium Treviso – Alberto Corvaglia – 2 Borse
Ruggers Tarvisium – Manuele Pavanello–  2 Borse
Polisportiva S. Bona – Davide Gastaldon – 2 borse
Scherma Treviso – Francesco La Torre – 1 Borsa
Trevistaletica – Filippo Bellin – 2 Borse
Atletica Stiore – Aleardo Scalco – 2 Borse
Treviso Karate – Paolo Nave – 2 Borse
Volley Treviso – Michele De Conti – 2 Borse
Universo Basket TV – Alessio Collanega – 2 Borse
Treviso Accademy – Enrico de Bernard – 2 Borse
Judo Treviso – Vincenzo De Carlo
U.C. Trevigiani – Roberto Zanatta

 

 

MIMUOVOPER – BORSEDISPORT - Ruggers Tarvisium

 

comunicato stampa 10.01.21

comunicato borse

 

comunicato stampa 10.01.21

 

progetto

 

MI MUOVOPER

 

BORSE DI SPORT

 

 

Il 31 di dicembre si è conclusa la campagna di crowdfunding del progetto MIMUOVOPER-Borse di Sport che su iniziativa della Ruggers Tarvisium ha visto coinvolte ben 17 società sportive cittadine di diverse discipline sportive, in una raccolta fondi per consentire la continuità nella pratica dello sport a dei giovani atleti meritevoli ed in difficoltà a causa della pandemia.

Il progetto che oltre al patrocinio del Comune di Treviso, ha goduto dell'appoggio di CONI, AICS, PANATHLON e U.C. TREVIGIANI ed ha riscosso un notevole successo raccogliendo oltre 6.500,00 euro e garantendo l'erogazione di 26 Borse di Sport di € 250,00 l'una ad altrettanti giovani atleti.
E' stata una grande prova di unità di tutto lo Sport Trevigiano a dimostrazione di quanto le Società Sportive siano importanti per il tessuto sociale della comunità anche e soprattutto in questo momento in cui la pandemia ne condiziona pesantemente la normale attività

La risposta della comunità è stata forte, molte le persone che hanno affidato la donazione ai “collettori di versamento” così che nella piattaforma di raccolta “Produzioni dal Basso”, il numero dei donatori “ufficiali” risulta essere molto più basso dell'effettivo.
Segnaliamo la sensibilità dimostrata da alcuni Istituti del territorio come Banca della Marca e Volksbank-Banca Popolare dell'Alto Adige donatori di somme certamente rilevanti.

Una particolare menzione a chi ha sostenuto finanziariamente la parte organizzativa del progetto, facendo in modo che ogni Euro raccolto venisse destinato alla costituzione delle Borse di Sport, riferendoci in particolare a BANCA GENERALI, a DEBBY LINE ed a BOTTER ELETTRONICA oltre che al sostegno economico ed alla preziosa collaborazione offerta all'iniziativa dall'Amministrazione del COMUNE DI TREVISO attraverso i preposti Assessorati e dal loro personale.
Grazie a tutto lo staff dell'organizzazione che ha contribuito a questo progetto ed al suo successo, in primis a Paolo Marta e Pierfranco Bernardi ed a Lisa Reginato per aver curato grafica ed immagine dell'iniziativa.
L'assegnazione delle Borse e la puntuale rendicontazione si terrà nella riunione del Board fissata, per gentile concessione del Comune di Treviso, il giorno 14 gennaio nella Sala Verde di Palazzo Rinaldi a Treviso.

 

A.S.D. Condor S.A. Treviso, A.S.D. Judo Treviso, A.S.D. Natatorium Treviso, A.S.D. Polisportiva Santa Bona, Albatros Volley, Atletica Stiore Treviso A.S.D., Benetton Rugby, Ren Bu Kan - Karate, Ruggers Tarvisium, S.S.D.a.r.l. Pol. Indomita 21 Treviso, Scherma Treviso Maestro E. Geslao A.S.D. , Sport Team, Treviso Academy, Treviso Atletica, Treviso Karate, Universo Treviso Basket S.R.L. , Volley Treviso S.S.D.a.r.l.

 

 

 

MIMUOVOPER – BORSEDISPORT - Ruggers Tarvisium

 

comunicato stampa 22.11.19

comunicato spogliatoi

 

comunicato stampa 22.11.19

 

nuovo spogliatoio

 

tarvisium

 

Buongiorno a tutti,

 

la presente per dare comunicazione univoca sullo stato del nuovo spogliatoio e sulla consegna del medesimo alla nostra Società Sportiva.

Va premesso che lo sforzo che il Comune di Treviso (e quindi la comunità dei cittadini) sta facendo in favore della nostra società sportiva è un gesto di grande riconoscenza e di gratifica verso la Ruggers Tarvisium ed il ruolo che la stessa ha nel panorama dello sport cittadino.

Da diversi mesi, precisamente da aprile, tutti notiamo che i lavori sono conclusi; invero, in fase di verifica e collaudo, sono poi risultati necessari ulteriori interventi, successivamente eseguiti, ed ora stiamo giungendo all’ultimissima fase riguardante l’espletamento delle pratiche burocratiche tra il Costruttore, il Comune di Treviso e la Regione Veneto.

Recepiti tutti i documenti, ottenuti tutti i necessari Permessi e Autorizzazioni previsti dalla Legge, gli uffici comunali procederanno speditamente con la gara per la fornitura degli indispensabili arredi.

Chiediamo quindi a tutti i nostri amici, a tutti i genitori dei nostri ragazzi, ai dirigenti, agli accompagnatori, ai nostri volontari e soprattutto ai nostri tesserati di avere ancora un po’ di pazienza e di fiducia, siamo in costante contatto con l’Amministrazione ed oramai stiamo raggiungendo il traguardo della consegna per il loro utilizzo, che realisticamente si potrà realizzare nel primo periodo del prossimo anno 2020.

D’altro canto tutti sappiamo che non abbiamo mai avuto a disposizione una simile struttura e, vedendone lo stato “avanzato”, è comprensibile l’impazienza, anzi la voglia di poterne usufruire …

 

Ruggers Tarvisium
Il Presidente
Manuele Pavanello

 

comunicato stampa n°1 stagione 2019-2020

comunicato troiani

 

comunicato stampa 18.09.19

 

collaborazione tecnica

 

La Ruggers Tarvisium è lieta di annunciare che, per la stagione ora in avvio, si è stretto un rapporto di collaborazione tecnica con il Sig. Vincenzo Troiani, tecnico di grande esperienza e profondo conoscitore dei metodi di insegnamento e motivazionali del rugby.

Da moltissimi anni, prima da fiero avversario Aquilano e poi compagno nelle nazionali giovanili di molte magliette rosse, con Vincenzo si è coltivata, oltre che reciproca stima, anche una profonda amicizia e vicinanza.

Data la sua indiscussa esperienza e capacità, Vincenzo apporterà un prezioso contributo a sviluppare un nuovo progetto tecnico e di sviluppo aggregativo che possa costituire bagaglio formativo per gli educatori e rivolto ai settori giovanili, particolarmente alla sfera del minirugby e della famiglia.

Insieme a Pierantonio Marchesin, Fabio Colbertaldo, Massimiliano Ruggiero ed Alberto Scotto – ognuno di questi per loro competenze specifiche – si costituisce il team che opererà ed indirizzerà al futuro il rugby della Ruggers Tarvisium!
Il Presidente
Manuele Pavanello

 

 

profilo sintetico di Vincenzo Troiani

Vincenzo Troiani nato a L’Aquila il 14.05.1966
Titoli posseduti e partecipazioni
Brevetto allenatore Rugby 4° Livello
Brevetto allenatore Europeo 3° Livello FIRA-AER (European Board)
Master di Specializzazione in Talent Identification Program World Rugby Board (Sud Africa 2008)
È stato docente Nazionale Allenatori Federazione Italiana Rugby
Titoli vinti
Vincitore del Junior World Trophy Under 20 (Russia 2010)
Campione d’Europa Under 20 (Portogallo 2009)
2 volte Campione d’Italia Under 20 (L’Aquila Rugby)
Vincitore della Coppa Italia Seniores 2006 (Overmach Rugby Parma)
Campione d’Europa Under 19 (FIRA 1984 Polonia - da atleta)
Esperienze come collaboratore della Federazione Italiana Rugby
- Assistente tecnico della franchigia Federale Zebre Rugby Parma (2012-2014)
- Assistente tecnico della Nazionale Under 20 (2006-2011)
- Tecnico della Nazionale Under 18 (2004-2006 e2011-2012)
- Tecnico dell’Accademia Nazionale Tirrenia “Ivan Francescato” (2010-2011)
Esperienze da tecnico di Club
- Direttore Tecnico L’Aquila Rugby Club (2016-2018)
- Direttore Tecnico Gruppo Sportivo Fiamme Oro Rugby Roma (2007-2014)
- OVERMACH Rugby Parma - Vincitore della Coppa Italia 2006
- L’Aquila Rugby - Campione d’Italia 1993-1994 (1992-2000)

 

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa 06.08.19

 

pleisure

tarvisium-comunicati-ok 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa 06.08.19

 

Tarvisium&Decima

for global pleasure rugby

 

Già da alcune stagioni, tre per l’esattezza, all’impianto del San Paolo abbiamo la presenza di un gruppo di sportivi che svolge attività sia amatoriale che agonistica, a livello campionato italiano nell’ambito del “Rugby touch” ed è parte del nuovo concetto di “Total Rugby”.

La Decima Regio, società sportiva a responsabilità limitata fondata più di dieci anni fa da rugbysti over 40 che hanno giocato in tutto il triveneto (da qui il nome di Decima Regio, attribuito al Triveneto dagli antichi romani) ha trovato la sua ideale collocazione a fianco della Ruggers Tarvisium, condividendone un po’ alla volta oltre che gli spazi, anche la vision sul modo di fare rugby. Anima di questo gruppo, oltre ai componenti del suo valido C.d.A., è certamente il Presidente Tiziano Casanova, promotore eclettico e vulcanico punto di riferimento di questo sodalizio che, dalla prossima ed imminente stagione sportiva, fonderà ancor di più la propria presenza ed esperienza all’interno della stessa Ruggers Tarvisium.

 

molti sono gli obiettivi e la volontà comune

tra Decima Regio e Tarvisium,

il primo è sicuramente la creazione e lo sviluppo

di una “COMMUNITY TARVISIUM”

a completamento delle attività di rugby agonistico,

con duplice obiettivo:

 

  • da un lato diffondere sempre più la cultura del rugby
  • dall’altro creare una community viva e dinamica che permetta a giocatori non agonistici, appassionati, amici di ritornare assiduamente a frequentare e calpestare il terreno di gioco potendosi riconoscere nuovamente come parte attiva della grande famiglia della Ruggers Tarvisium.

 

A partire dall’inizio della stagione 2019-2020, la Tarvisium riconosce a tutti gli effetti la Decima Regio come proprio partner al quale delegare la gestione delle attività di Total Rugby, in primis il Touch Rugby; obiettivo 

di tale intesa è lo sviluppo e la GESTIONE DELLE ATTIVITÀ RIENTRANTI sotto ciò che l’Organizzazione mondiale del rugby definisce come 

“ RUGBY PLEASURE”

Il processo d’integrazione, tra le due realtà, tra dirigenti, allenatori e branding, potrà permettere di: 

  • sviluppare presso l’impianto di San Paolo il gioco del rugby in ogni sua forma non agonistica (touch, beach rugby, snow rugby, tag rugby, tartan rugby);
  • organizzare eventi, tornei, trasferte per assistere a partite e quanto possa diventare una modalità aggregativa per il mondo del rugby;
  • favorire in ogni modo, le attività che permettono di far praticare lo sport con la palla ovale anche a coloro che non hanno mai avuto opportunità di giocare o anche solo di toccare un pallone da rugby;
  • promuovere e gestire iniziative anche finalizzate a sviluppare attività di rugby giovanile e femminile, di integrazione sportiva con attenzione alle persone in difficoltà.

 

In linea generale, ma anche prioritaria, le finalità delle diverse attività sociali saranno indirizzate alla:

  • gestione coordinata delle varie modalità di rugby non a 15 (maschilie femminili) o non già codificate in campionati organizzati dalla Federazione Italiana Rugby; 
  • gestione di attività di sostegno divulgativo o anche istituzionale quali:

– animazione dei supporters;

– coinvolgimento di ex giocatori, delle famiglie dei tesserati, per la gestione od il sostegno ad iniziative, eventi e manifestazioni che si svolgeranno in corso di stagione a consolidare la COMMUNITY TARVISIUM; 

– sostegno alla gestione di spazi fisici ricreativi e di aggregazione.

– promozione di iniziative sullo sport, attività motoria e sull’utilità etica, pedagogica e morale di fare sport ed utilizzarlo come leva di crescita sociale.  

Per la gestione delle attività indicate, la Decima Regiosi affianca alla Ruggers Tarvisium, permettendo con ciò la partecipazione alle attività di Touch e di Total rugby a tutti i giocatori regolarmente tesserati Tarvisium, curandone anche il tesseramento ad Associazioni diverse, non in contrasto con la FIR, che organizzino sul territorio Italiano ed Europeo Campionati e Tornei di Touch. 

Al fine di costruire la parte “di gioco” della community e nello spirito di reciprocità la Ruggers Tarvisium tessererà a sé quanti, non già tesserati avranno volontà partecipativa a questa nuova ed importante iniziativa in qualità di giocatori classificati nella categoria FIR “Amatori”.

Con tutto ciò è chiara l’intenzione delle due entità ad integrarsi e poter così dare, per la prima volta con questa intensità nel nord est d’Italia, il più grande spazio aggregativo a chi vuole sostenere o giocare con il pallone ovale sentendosi parte di una unica famiglia sportiva.

 

L’auspicio è certamente quello di offrire

nuovi spazi e nuove opportunità

non solo agli ex-giocatori per rientrare

ad essere parte attiva del nostro movimento

ma anche a tutti coloro che

(amici, amiche, genitori...)

vorranno provare la palla ovale.

 

 

 

Ruggers Tarvisium Asd

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa 28.07.19

 

50

tarvisium-comunicati-ok 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa 28.07.19

 

Tarvisium,

cinquant'anni di storia trevigiana

Quando un club sportivo compie mezzo secolo, qualora ve ne siano e come ce ne sono, è normale ricordarne i successi ed i campioni più significativi. 

Quanti conoscono il rugby trevigiano, veneto e nazionale, sanno di quali e quanti personaggi parliamo, del loro spessore e dei loro risultati.

In testa a tutti, tanto a cominciare, certamente Ino Pizzolato da sempre un preciso riferimento, che avrebbe potuto andare ad allenare ovunque nel mondo ed invece ha sempre preferito rimanere nella sua Tarvisium, creando con questo un indissolubile legame.

Questa ricorrenza è "speciale", il 50° della Tarvisium deve essere la festa di tutti e per tutti, in riconoscimento a questa realtà sportiva, del suo ruolo soprattutto formativo, aggregativo ed educativo per migliaia (... possiamo dirlo) di giovani trevigiani che, confrontandosi nei campi di rugby hanno poi saputo trovare i loro percorsi di uomini.
Vorremmo credere che nell'arco di cinque decenni, la Tarvisium ha lasciato in ognuno di questi ragazzi, una traccia che talvolta rimane indelebile, per pura passione ed anche per amore. In moltissimi hanno sacrificato le loro domeniche, infinite serate di allenamento, epiche partite nei campi di rugby e tutto ciò ha consolidato e perpetuato la vita della Ruggers Tarvisium.

Il 2 agosto è la festa di tutti quelli che sono scesi in campo di rugby con la maglietta rossa, ma anche per quelli, che pur non avendola indossata, per i più diversi motivi, hanno saputo apprezzarne lo spirito e ne hanno comunque condiviso i valori, e attraverso di essa hanno cementato amicizie che mai finiranno!
È anche la festa per quanti, in questo mezzo secolo, hanno intrapreso altre esperienze, con fragore o in punta di piedi.

Il 2 agosto, dalle 19.30,
il cancello della Ruggers Tarvisium sarà,
come sempre, aperto!Il  

 

Ruggers Tarvisium Asd

 

 

 

 

 

 

allenatori WEB

 

Auguri Magliette Rosse!!!

pasqua 2021 ok

 

web centri estivi 2021